Cross: a Carpi titoli per Marouan Razine e Valeria Roffino




 

Carpi (MO) 15 marzo. Carpi ha per lo più confermato i risultati di Monza, teatro poche settimane fa dei CDS di cross. I Campionati Individuali di Cross di oggi hanno così riproposto al vertice delle rispettive categorie due giovani atleti piemontesi: Marouan Razine (Cus Torino), Campione Italiano Allievi, e Valeria Roffino (Runner Team), Campionesa Italiana Junior.

Razine si aggiudica la propria prova con un discreto margine su Michele Fontana (Atl. Lecco) bissando, come si diceva, il successo di Monza e confermando i favori del pronostico; la sua condizione di forma è andata via via crescendo a partire dal suo primo successo della stagione, il Cross della Befana del 6 gennaio, e gli ha sempre consentito di ben figurare in tutti i cross disputati, vincendone anche diversi.

Pronostico rispettato anche per Valeria Roffino, atleta del Team Talento Piemonte; a partire dal Campionato Europeo di Cross di Toro del dicembre scorso, fino alla prova di oggi, la biellese ha confermato e ribadito di essere la migliore atleta azzurra della sua categoria, senza mai alcun cedimento. A Carpi ha la meglio su Veronica Inglese (Gran Sasso), anche lei atleta azzurra di valore, a cui infligge 14 secondi di distacco.

Nel cross assoluto femminile altre buone notizie e medaglie per il Piemonte: 2° posto per Elena Romagnolo che si piazza davanti all'altra biellese Fatna Maraoui (entrambe dell'Esercito) ma che nulla può contro Silvia Weissteiner che, dopo la brillante esperienza indoor di Valencia, dimostra di essere in piena condizione anche nel cross. Buon 7mo posto poi per Marzena Michalska (Fiamme Oro).

Le rappresentative regionali cadetti e cadette finiscono entrambe con un meritevole 8° posto mentre salgono di una posizione nella classifica combinata che li vede con 569 punti dietro a Lombardia, Veneto, Sardegna, Lazio, Toscana ed Emilia Romagna. A livello individuale in evidenza per le ragazze l'8° posto di Martina Merlo (GS Murialdo) che conferma così di essere tra le migliori in Italia dopo il 3° posto della finale dei Campionati Studenteschi di Paestum, mentre in campo maschile Michele Tricca (Atl. Savoia) 16mo è il miglior piemontese.

Per quanto riguarda gli altri piemontesi impegnati a livello individuale, buona prestazione nel cross lungo uomini per Kaddour Slimani (Cover Mapei) 9°, e per i giovani Vincenzo Stola (Runner Team) 11mo, Bernard Dematteis (Pod. Valle Varaita) 14mo e Alessandro Turroni (Cover Mapei) 16mo. 

In evidenza poi Simone Gonin (Atl. Pinerolo 3 Valli) che nella categoria junior non arriva affatto lontano dal podio terminando 6°; dietro di lui bene anche Francesco Carrera (Cus Torino) 9°, Alessandro Mosca (UGB) 13mo e Matteo Pramaggiore (UGB) 16mo. Per le statistiche, interessante notare come ci siano ben 9 piemontesi tra i primi 30 nella categoria in esame.

Da segnalare anche il 7° posto di Federica Scidà (Jacky Tech) e il 10mo di Alexa Giussani (Atl. Bellinzago) nella prova junior femminile che ha visto tra le prime 20 anche Federica Cerutti (Atl. Gran Sasso) e Giorgia Di Ruvo (Runner Team); l'11ma piazza di Maurizio Tavella (Safatletica) tra gli allievi e il 13mo di Anna Ceoloni (Atl. Santhià) tra le allieve. Ancora da ricordare il 10mo posto nel cross lungo femminile di Claudia Finielli e il 18mo di Ombretta Bongiovanni del Runner Team.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas) 



Condividi con
Seguici su: