CdS Ragazzi a Sisport e Safatletica

27 Maggio 2019

Domenica 26 maggio a Novara i CdS Ragazzi e Ragazze con oltre 600 atleti impegnati. Successo per i due club torinesi.


 

Sisport femminile e Safatletica maschile sono le società campioni regionali in pista per la categoria ragazzi e ragazze del 2019. I due club torinesi hanno conquistato il titolo regionale domenica 26 maggio a Novara in occasione del CdS regionale di categoria. Oltre 600 gli atleti gara che hanno preso parte ad una delle manifestazioni istituzionali più popolate del panorama regionale della pista.
Nella classifica femminile Sisport SSD si aggiudica il titolo con 112 punti davanti a Safatletica (106 pt) e ad Atletica Ivrea (101 pt). Al maschile Safatletica è campione con 104 punti, seguita sul podio da Atl. Trinacria (94 pt) e da Sisport SSD (93 pt).

RISULTATI INDIVIDUALI. RAGAZZE. Sui 60 metri Teresa Luisi (CUS Torino) taglia il traguardo in 8.55 seguita, a soli 2 centesimi, da Sara Allaria (Sisport), seconda con 8.57. Sui 1000 metri invece successo di Margherita Fasana (GAV) in 3:16.30 davanti a Silvia Signini (Area Libera Coop Borgomanero) con 3:19.69. Giorgia Tagliapietra (Hammer Team) si aggiudica i 60hs in 9.63, unica delle atlete al via sotto il muro dei 10 secondi. Nella marcia vittoria, netta, per Beatrice Bertolone (Atl. Team Carignano) con 10:21.54, capace di distaccare la prima delle avversarie, Gloria Lila (Atl. Alessandria) di circa 40 secondi. Nei salti successo di Arianna Tedeschi (Safatletica) nell’alto con 1,40 quando ormai era sola in gara (falliti poi i tre successivi tentativi a 1,46); mentre nel lungo la vittoria va a Rebecca Pellegrini (Sisport) con 4,56. Cecilia Giovara (Hammer Team) si aggiudica il getto del peso con 10,62 mentre nel vortex è Greta Vaschetto (Hammer Team) a lanciare più lontano di tutte con 43,39 (unica atleta sopra il muro dei 40 metri).

Nella staffetta 4x100 successo della Sisport di Giulia Pegna, Sara Allaria, Isotta Torasso, Rebecca Pellegrini con 54.82.

RAGAZZI. Cristian Lattari (Atl. Trinacria) e Riccardo Luderin (Atl. Venturoli) tagliano entrambi il traguardo in 8.22; per apprezzamento di millesimi il successo va a Lattari (8.2121 contro 8.2189 di Luderin). Sui 1000 metri vittoria per Alessandro Morini (Ass. Dil. Canavese 2005) in 3:02.41 davanti ad Alessandro Perelli (GAV) con 3:09.88. Sui 60hs netta affermazione per Lorenzo Gigetto Armano (Atl. Alessandria) con 9.67, unico degli atleti al via sotto i 10 secondi. Sui 2000 metri di marcia Stefano Lamberti (GAV) taglia per primo il traguardo in 11:08.00 davanti a Mattia Fea (Atl. Fossano ’75), secondo in 11:22.05. Nel salto in alto 1,52, superati al primo tentativo, per Claudio Alessandro Quazza (Bugella Sport), rimasto da solo in gara a partire da 1,46 metri, anch’essa misura da lui superata senza errori; falliti poi i tre successivi tentativi a 1,56. Nel salto in lungo ad atterrare più lontano di tutti è Matteo Destefanis (Atl. Rivarolo) con 4,68 metri, seguito da Martino Lauretta (Atl. Novese) con 4,43 e da Andrea Villaschi (Atl. Settimese) con 4,40. Kevin Dalviso (Atl. Trinacria) si aggiudica la vittoria nel getto del peso con 12,06 davanti a Loris Bogliano (Team Atl. Mercurio Novara) con 11,90 mentre nel vortex il successo va ad Alessandro Zani (Zegna) con 56,75 davanti a Gregorio Benedet (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) con 51,49. Come per la prova femminile, anche la staffetta maschile 4x100 va alla Sisport (Riccardo De Lucia, Alberto Merigo, Alessandro Prati, Alex Girard) che porta il testimone al traguardo in 54.84.

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CDS piemonte RF/RM su Pista