CNU. 10 medaglie per il CUS Torino

21 Maggio 2019

I torinesi, secondi a squadre sia con gli uomini che con le donne, portano a casa 10 medaglie di cui due ori: Francesca Massobrio nel martello e Debora Sesia nell'alto.


 

Doppio secondo posto per le squadre del CUS Torino alla finale nazionale dei CNU de L’Aquila del 18 e 19 maggio: al maschile 50 i punti dei torinesi, al femminile 60, in entrambi i casi alle spalle del CUS Milano. Il computo complessivo delle medaglie individuali invece è di 10 medaglie di cui due ori, un argento e sette bronzi.

ORO. Torna sul gradino più alto del podio Francesca Massobrio (CUS Torino/SUISM) nel lancio del martello; l’astigiana conferma il titolo dello scorso anno lanciando 59,48 metri, suo primato stagionale.
Medaglia d’oro e titolo italiano universitario anche per Debora Sesia (Sisport/CUS Torino) nel salto in alto dove supera quota 1,77 al secondo tentativo quando già era rimasta sola in gara; falliti poi i tre successivi tentativi a 1,83.

ARGENTO. Elisabetta Bray (CUS Torino) è seconda sui 5000 metri di marcia con 24:47.02, suo nuovo primato personale (aveva 25:16.09 realizzato lo scorso 11 maggio a Torino in occasione dei CdS assoluti).

BRONZO. Sempre dalla marcia femminile arriva la medaglia di bronzo per Chiara Verteramo (CUS Torino) con 25:02.58. Al maschile terzo posto sui 400hs per Jean Marie Robbin (CUS Torino/Atl. Sandro Calvesi) con 52.70, suo terzo miglior tempo in carriera. Medaglia di bronzo poi per Andrea Cerrato (CUS Torino/Atl. Riccardi Milano) nel salto in lungo con 6,94 (-0.1) e per Diego Aldo Pettorossi (CUS Torino/S.E.F. Virtus Emilsider) sui 200 metri con 21.68 ventoso (+2.4).
A medaglia anche le staffette 4x100 femminile (Beatrice Pezzica, Veronica Pirana, Virginia Schieda, Miriam Vercellone) con 47.90; ed entrambi i quartetti della 4x400 con quello femminile (Rosanna Ferroglio, Elonora Ardissone, Beatrice Pezzica, Veronica Pirana) che taglia il traguardo in 3:56.38, mentre quello maschile (Mattia Rodà Savoini, Gregorio Dotti, Andrea Cerrato, Jean Marie Robbin) chiude in 3:19.80.

GLI ALTRI RISULTATI. UOMINI. Quarto posto ai piedi del podio per Diego Aldo Pettorossi sui 100 metri dove ferma il cronometro in 10.80 (-0.7). Stesso piazzamento per Matteo Gallo (CUS Torino) sui 5000 metri di marcia con tempo finale di 21:08.98 e per Alex Pavi Nzouakeu (CUS Torino) nel salto in alto con 2,00 superati al terzo tentativo, poi falliti i successivi tre tentativi a 2,06. Gioele Buzzanca (CUS Torino/Atl. Arcobaleno Savona) è sesto nel disco con 41,96 e settimo nel peso con 12,40. Settima piazza anche per Francesco Morrone (CUS Torino) nel martello con 37,42, mentre nel giavellotto Nicolò Bruno (CUS Torino/Sisport) è 10mo con 47,30. Nel mezzofondo 15mo Mattia Rodà Savoini (CUS Torino/Atl. Sandro Calvesi) sugli 800 metri in 1:57.89 mentre sui 1500 metri nono Gregorio Dotti (CUS Torino/Atl. Pinerolo) in 3:58.98 davanti a Paolo Rucci (CUS Torino) 15mo in 4:08.07. Sui 110hs 11mo Davide Pittilini (CUS Torino) con 15.70 (+0.5) davanti ad Emanuele Di Donato (CUS Torino) 13mo con 15.93 (-0.9). Nei salti 10mo posto di Paolo Cerruti (CUS Torino/Novatl. Chieri) nel triplo con 13,40 (+0.6) mentre Alessandro Cutello (CUS Torino) è 12mo nel triplo con 12,15 (-0.3) e 14mo nel lungo con 5,42 (-1.8).
DONNE. Sfiora il podio sui 1500 metri Lia Visintin (CUS Torino/Atl. Malignani Libertas): per lei quarto posto con crono finale di 4:37.99. Quinta piazza poi nel disco per Queenslazi Omozusi (CUS Torino/Sisport) nel disco con 39,65 metri.
Nella velocità nono posto per Virginia Schieda (CUS Torino/Atl. Pinerolo) sui 100 metri con 12.32 (-0.9), davanti a Miriam Vercellone (CUS Torino) 21ma con 12.70 (-0.5). Quest’ultima è però sesta sui 200 metri con 25.25 ventoso (+2.4) davanti alla compagna di squadra Veronica Pirana (Atl. Sandro Calvesi) 13ma con 25.88 (+2.3). Sui 400 metri ottava Eleonora Ardissone (CUS Torino) con 57.98, seguita da Beatrice Pezzica (CUS Torino) 11ma con 59.75 Dagli ostacoli arriva il settimo posto di Alice Puppo (CUS Torino/Atl. Alessandria) con 14.65 (-0.5) mentre sui 400hs Elena Corona (CUS Torino) è ottava con 1:09.24.

CUS PIEMONTE ORIENTALE. Al maschile 33mo posto di Francesco Ferramosca (Team Atl. Mercurio Novara) sui 100 metri in 12.03 (+1.2). Al femminile Yasamin Taherian (Atl. Trinacria) è 27ma sui 100 metri con 13.09 (-0.6) e 19ma sui 200 metri con 26.72 (+2.3). Sabrina Tessarin (Atl. Trinacria) è invece 23ma sui 200 metri con 27.56 (+2.1) e 18ma sui 400 metri con 1:03.07. Nel triplo 15ma Letizia Panagini (Team Atl. Mercurio Novara) con 9,56 (+1.2).

PIEMONTESI FUORI REGIONE. Vittoria sui 400hs femminile per Linda Olivieri (CUS Milano/Fiamme Oro) con 58.42.

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 SESIA DEBORA
 MASSOBRIO FRANCESCA