Al Campaccio bene Mazzola e Battocletti



La nonesa campionessa italiana domina tra le cadette, il roveretano secondo tra gli U23

 

C'è spazio anche per gli specialisti nostrani della corsa campestre nel giorno del ritorno dell'Italia sul podio del Campaccio: dopo 21 anni di astinenza, Andrea Lalli - secondo - e Daniele Meucci - terzo - riescono a riportare un po' d'azzurro tra i primi tre della storica prova lombarda, vinta ieri dallo statunitense Dathan Ritzenhein. Ma come detto, molto bene si sono comportati anche i trentini, a cominciare dal roveretano Luca Mazzola (Lagarina Crus Team), capace di completare la prova in 11ima piazza risultando il secondo miglior under 23 al traguardo, battuto solo dal piemontese Italo Quazzola.

 

La gara cadette ha invece proposto l'ennesimo assolo di Nadia Battocletti (Atletica Valli di Non e Sole): la figlia d'arte di Cavareno non si è fatta troppi problemi per imporsi tra le under 16 e iniziare così il 2015 con un nobile successo.

 

Nella gara femminile è stata invece tripletta keniana, con Federica Del Buono migliore italiana al tragaurdo in settima posizione, per saperne di più si rimanda al seguente link

 

 

 



Condividi con
Seguici su: