Vaia e Lot campioni regionali di cross

26 Febbraio 2018

Neve, vento e freddo intenso a Bieno per la convincente prima edizione del Cross del Lagorai che ha assegnato i titoli regionali di corsa campestre


 

Michele Vaia (Atletica Trento) al maschile ed Eleonora Lot (Gs Valsugana Trentino) al femminile: sono loro i nuovi campioni regionali di corsa campestre, incoronati nel freddo di questa domenica di fine febbraio al termine della prima, convincente, edizione del Cross del Lagorai, proposto a Bieno dalla giovane società Trentino Lagorai Team e valido come campionato regionale per tutte le categorie, dai ragazzi ai senior.

E proprio la prova senior maschile ha registrato il successo del gambiano di casa a Borgo Valsugano Ousman Jaiteh (Trentino Running Team), fuori competizione per quanto riguarda il titolo ma prima firma di giornata con una manciata di secondi di margine su Vaia, pronto a mettersi al collo la medaglia d'oro per essere accompagnato sul podio dai due sudtirolesi Simon Mair e Gerd Frick.

Alla valsuganotta di Treviso Eleonora Lot è invece andato il titolo femminile, davanti alle due aquilotte Erica Lapaine (Atletica Trento) ed Elektra Bonvecchio (Atletica Trento).

Per quanto riguarda le prove juniores, al maschile il successo è andato ad Abdelatif Lefrouni (Valchiese), prima firma di giornata davanti ai due altoatesini Raphael Joppi e Lukas Patscheider, con il pinetano Marco Anesi (Us Quercia Trentingrana) in quarta posizione. Successo cembrano invece al femminile, grazie ad Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) che ha concretizzato l'eccellente stagione invernale dominando la prova under 20, con un vantaggio di oltre un minuto nei confronti della fassana compagna di squadra Arianna Pasero (Atletica Valle di Cembra). Scendendo ancora di categoria, intrigante tra gli allievi è stato il duello tra il fiemmese Alex Ceschini (Cermis) ed il giudicariese Massimiliano Berti (Valchiese), con il cavalesano figlio d'arte ad avere la meglio, imitato al femminile da Katja Pattis, imprendibile per la concorrenza; terzo posto per la giudicariese Luisa Valenti (Atletica Valchiese). Come previsto invece Luna Giovanetti (Atletica Trento) non si è lasciata scappare il successo tra le cadette, superando la venostana Lisa Kerschbaumer e la fiemmese Sofia Trettel (Us Cermis), con Leonardo Coser (Trilacum) ad imporsi al maschile su Abdelfattah Chouikh (Atletica Tione). Incoronati anche i campioni regionali della categoria ragazzi, il titolo più giovane in palio è andato al padrone di casa Francesco Ropelato (Trentino Lagorai Team) e alla fiemmese Noemi Delladio (US Quercia Trentingrana).

 

Tutti i risultati



Condividi con
Seguici su: