Norbert Bonvecchio campione italiano



Esordio con titolo tricolore per Norbert Bonvecchio che oggi a Lucca, nel giorno del suo debutto stagionale, si è imposto nel campionato italiano invernale di lanci lunghi

 

Esordio con titolo tricolore per Norbert Bonvecchio che oggi a Lucca, nel giorno del suo debutto stagionale, si è imposto nel campionato italiano invernale di lanci lunghi, grazie ad un 73,41 che gli ha consentito di superare il carabiniere di Treviso Antonio Fent (71,17) ed il giovane ventenne Mauro Fraresso che insieme a lui ed a Roberto Bertolini - quarto - hanno condiviso lo stage di allenamento in Sud Africa, a Potschesfroom.

 

Insomma, il ventottenne dell'Atletica Trento ha saputo bissare il titolo estivo conquistato a Milano lo scorso luglio, confermandosi così il leader attuale del movimento azzurro. E a proposito di azzurro, la vittoria di Lucca consente all'aquilotto poero di assicurarsi un posto nella nazionale che tra tre settimane prenderà parte alla Coppa Europa di Lanci.

 

Anche la misura è di per sè significativa: d'accordo, in termini assoluti Bonvecchio ha saputo fare molto meglio, ma questo appuntamento non era finalizzato e nei muscoli di Norbert c'erano tutte le tossine accumulate in tre settimane piuttosto intense, dal punto di vista del lavoro: ecco dunque che un 73 e rotti (ed una certa costanza su questi livelli) sembra garantire in ottica futura, magari anche dalle parti di quel 78,80 che consegna il pass per gli Europei di Zurigo, il vero obiettivo stagionale di Bonvecchio.

 

Nella prima gioranta tricolore di Lucca, all'oro di Bonvecchio hanno risposto i piazzamenti delle tre martelliste del Gs Valsugana Trentino: Noa Ndimurwanko ha raccolto il quarto posto nella sfida giovanile, mentre Greta Zin ha preceduto Elisabetta Broseghini tra le senior: quinta e sesta.

 

Tutti i risultati



Condividi con
Seguici su: