Meeting: Successo per la decima edizione del Sandro Calvesi




 

Esordienti, Cadetti, Allievi, Juniores, tutti in pista per la decima edizione del Meeting Sandro Calvesi. L’evento ‘Sprint & Hurdles’, inserito nel circuito EAP (Europe Athlétisme Promotion) ha portato in Valle d’Aosta, allo Stadio di Saint-Christophe, diversi atleti provenienti dalle regioni italiani, oltre che stranieri. Madrina d’eccezione Sara Simeoni, oro olimpico nel salto in alto ai Giochi di Mosca 1980. Ancora una volta l’Atletica Sandro Calvesi, insieme all’instancabile staff di volontari, ha organizzato una bella giornata di sport e atletica.

Esordienti * Nei 50m piani, vittoria di Davide Favro (Santhià; 7.70), con seconda e terza posizione per Gabriele Adorni (Calvesi; 7.77) e Wildy Nocenti (Derthona; 8.13). In campo femminile prime tre posizioni per Martina Sibilia (Gravellona; 8.04), Valentina Boria (Pont Donnas; 8.12) e Sofia Mancini (Calvesi; 8.14). Nei 50hs vittoria di Gabriele Adorni (Calvesi; 8.61), davanti a Davide Favro (Santhià; 8.87) e Giorgio Lapidari (Gravellona; 9.39). Nella prova in rosa, prima Silvia Mosca (Calvesi; 9.46), seconda Sara Rollandin (Saint-Christophe; 9.70) e 3° Martina Sibilia (Gravellona; 9.80). Filippo Ferrucci (Calvesi; 8.86) e Fabio Restano (Calvesi; 9.60) hanno rispettivamente vinto i 50 metri piani Esordienti B e C. Ferrucci si è messo alle spalle al prima Esordiente femminile Giorgia Barbieri (Gravellona; 8.89) e Sophie Mosquet (Saint Christophe; 8.97), mentre Restano ha preceduto Patrick Gorraz (Cogne; 9.96) e Matteo Gallino (Saint-Christophe; 10.00). Quarta Matilde Cognetta (Calvesi; 10.27), prima Esordiente Femminile.

Ragazzi * Nei 60m piani successo di Rohan Kumar (Forti e Liberi; 8.28), a precedere Lorenzo Pusceddù (Gaglianico; 8.40) e Francesco Ferrante (Sarzana; 8.47). Quarto e quinto posto per i primi atleti valdostani: Pietro Perego (Calvesi; 8.53) e Simone De Marco (Atletica Cogne; 8.65). Nella gara femminile vittoria di Sara Brucco (Strambino; 8.40), su Valeria Brignolo (Maurina; 8.50) e Camilla Lugaro (Atletica Alba; 8.55). Quarta Sofia Sergi (Cogne; 8.71) e 5° Charlotte Siani (Calvesi; 8.80). Nei 60hs, nuovo successo di Kumar (9.51), a precedere Lorenzo Pusceddù (9.77) e il valdostano Pietro Perego (10.16). 4° Simone De Marco (Cogne; 10.32). Martina Zappa (Albiate; 9.82) ha vinto la gara femminile, precedendo Valeria Paccagnella (Estrada; 9.84) e Allegra Novella (Alba; 10.23). Prima valdostana Charlotte Siani (10.51), sesta.

Cadetti * Piero Toffolutti (Trieste; 9.69) ha vinto gli 80m piani davanti a Marco Gerola (Casorate; 9.70) e Nicolò Fasulo (Pont Donnas; 9.79), mentre il podio femminile è stato occupato da Eleonora Iori (Mollificio Modenese; 10.08), Maria Elisa Di Lazzaro (Avis Fidenza; 10.31) e Leila Fanta Kone (Mezzaluna; 10.42). 18° Hélène Bringhen (Calvesi; 11.00), migliore rossonera. I 300m sono stati vinti da Ananda Poli (Sarzana; 40.47), davanti a Giancarlo Castaneda (Vigevano; 41.10) e al valdostano Samuele Zoppo (Pont Donnas; 42.44).

In campo femminile, 1° Lisa Marchesi (Villanuova; 43.89), 2° Laura Forni (Atletica 2000; 44.37) e 3° Francesca Giannone Ceretto (CUS Torino; 44.41). Nei 600m bella vittoria e nuovo primato regionale sfiorato per Andrea Casassa (Calvesi; 1.30.07). 2° Francesco Nobili (Trieste; 1.34.23) e 3° Patrik Gianullo (Finale Ligure; 1.36.46). Al femminile, gradino alto del podio per Giada Stanissa (Trieste; 1.40.66), con secondo e terzo posto per Francesca Baruzzi (Villanuova; 1.43.54) e Tonia Piga (Shardana; 1.44.50). 11° Denisa Taut (Cogne; 2.03.20). Nei 100hs successo del valdostano Jean Marie Robbin (Calvesi; 14.25), capace di lasciarsi alle spalle Marco Gerola (Casorate; 14.28) e il corregionale Luca Merli (Pont Donnas; 14.75). Negli 80hs femminile prime tre posizioni occupate da Irene Giovannini (Trieste; 11.68), Elisa Maria Di Lazzaro (Fidenza; 11.96) e Desola Oki (Fidenza; 12.14). Nei 300hs vittoria di Emmanu Chiebuka Ihemeje (Estrada; 41.41), a precedere Edoardo Bairovith (Novatletica; 42.46) e Jean Marie Robbin (Calvesi; 42.82). Nella prova in rosa si è imposta Desola Oki (Fidenza; 47.33), su Llum Gardella (Spagna; 47.62) e Alessia Peduzzi (Atletica 2000; 48.45).

Allievi * Nei 100m piani maschile, podio occupato da Giovanni Canu (Shardana; 10.96), Luca Martinis (Cistella; 11.40) e dal valdostano Boris Accardi (Calvesi; 11.46). Nella gara femminile, vittoria di Tracy Makembe (Vigevano; 12.43), a precedere la valdostana della Cogne Veronica Pirana (Atletica Cogne; 12.58) e Fatima Balde (Spagna; 12.78). 4° Arianna Imperial (Calvesi; 12.83). Sul giro di pista si è imposto Roberto Franceschi (Novatletica; 52.32), su Marco Vavassori (Cento Torri; 52.72) e Lorenzo Cordeddu (Libertas Campidano; 53.15). 6° Laurent Grange (Cogne; 54.94).Doppietta del CUS Parma nella gara femminile con Ayomide Folorunso (57.24) e Sara Dall’Aglio (58.18). Terza la valdostana Arianna Imperial (1.00.30). Sul doppio giro di pista (gara Allievi e Juniores) vittoria di Riccardo Usai (Valeria; 2.00.45), a precedere Matteo Arnaudi (CUS Parma; 2.04.85) e Mattia Rodà Savoini (Calvesi; 2.05.70). Nei 110hs si è imposto Francesco Rebagliati (Arcobaleno Savona; 15.22), su Riccardo Bernasconi (Saronno; 15.87) e Alberto Cavallo (Trionfo Ligure; 15.87). Al femminile, Eleonora Marchiando (Calvesi) mette in fila le rivali chiudendo in 14.41 (nuovo personale). Seconda Patricia Ayuste (Spagna; 14.43) e terza Lisa Seppi (Eisacktal; 15.05). Sui 400hs bissa il successo Rebagliati che chiude in 57.19. Seconda e terza piazza per Alessandro Cerri (Santhià; 1.00.44) e Andrea Palumbo (Saronno; 1.01.65). 4° Roberto Ravo (Pont Donnas; 1.07.35). Sul giro di pista ad ostacoli femminile, Aynomide Folorunso (1.01.17) ha la meglio sulla valdostana Eleonora Marchiando (1.03.70), mentre sul terzo gradino del podio è salita Lisa Seppi (1.07.64).

Juniores * Nei 100m Nicolò Ceriani (Rovellasca; 10.91) ha preceduto Federico Assanti (11.64) e Richard Cuneaz (Calvesi; 11.69). Secondo assoluto, ma Promessa, Manuel Ivoli (11.44). Al femminile prime due posizioni per Elisa Albace (Cogne; 13.18) e Martina Marchiando (Calvesi; 13.57). Nei 400m successo di Jacopo Spanò (Calvesi; 49.15), con seconda e terza piazza per Nicolò Ghilardi (Easy Speed; 49.16) e Nicolò Ceriani (Rovellasca; 50.63). Alberto Franceschi (2.02) ha vinto la gara di salto in alto, precedendo Davide Sottile (Atletica Valsesia; 1.95) e Federico Deligios (Calvesi; 1.92). Nella gara femminile posizioni invertite rispetto ai 100m. Vittoria di Martina Marchiando (1.07.02) e seconda Elisa Albace (1.10.06). Nei 100hs femminili successo di Alessia Mastorilli (CUS Torino; 18.23).

Nel salto con l’asta femminile, vittoria di Anna Massa (Spagna; 3.40), davanti a Margherita Amore (Carbonia; 3.10) e Violante Surano (Alba; 2.30). Nella gara maschile, vinta da Matteo Capello (Piemonte; 4.30), secondo posto di Fabrizio Merlo (Calvesi; 3.20). Nei 1500m, successo assoluto del valdostano Carlo Pogliani (Pont-St-Martin; 4.03.48), mentre il successo Juniores è andato a Matteo Gallo (Mondovì; 4.13.38), secondo assoluto. Terzo assoluto e secondo Juniores Jean Paul Perret (Calvesi; 4.18.80). Completa il podio Jr Riccardo Righetti (Verbania; 4.54.56). Quarta piazza assoluta, secondo di categoria per il Calvesi Andrea John Dejanaz (4.22.21).



Condividi con
Seguici su: