Luna Giovanetti ancora campionessa tricolore

06 Maggio 2018

A Vezza d'Oglio Luna Giovanetti (Atletica Trento) si è confermata campionessa italiana cadette di corsa in montagna; quinta Lia Nardon (Atletica Cembra), sesti tra gli allievi Devid Caresani (Atletica Tione) ed Ester Molinari (Atletica Tren


 

Dodici mesi dopo, Luna Giovanetti (Atletica Trento) è ancora tricolore: come a Caddo 2017, l'aquilotta si è rivelata imbattibile nella sfida under 16 dei campionati italiani giovanili di corsa in montagna. Un dominio assoluto per la figlia dell'alpinista Angelo, capace di scavare un divario superiore ai 40 secondi nei confronti della concorrenza, al termine del tracciato di 2750 metri con 155 di dislivello; con lei sul podio sono salite la cuneese Noemi Boggiato e la bergamasca Chiara Begnis, mentre la cembrana Lia Nardon (Atletica Valle di Cembra) ha meritato un ottimo quinto posto; dodicesima quindi Linda Valenti e quattordicesima Beatrice Biasia (Atletica Valle di Cembra).

Duplice sesto posto di targa trentina invece tra gli allievi: al maschile è toccato a Devid Caresani (Atletica Tione) tenere a lungo a portata di tiro il podio under 18, nella gara poi vinta dal bergamasco Alain Cavagna, con Maximilian Franceschini (Us Quercia Trentingrana) tredicesimo. Al femminile invece, conferma per l'altoatesina Katja Pattis e sesto posto per la figlia d'arte Ester Molinari (Atletica Trento), mentre Michela Fontana (Atletica Valchiese) si è inserita in ottava piazza con Luisa Valenti (Atletica Valchiese) undicesima.

Infine i cadetti: il varesino Mattia Zen è stato incoronato campione tricolore ed il giudicariese Luigi Targhettini (Atletica Valchiese) ha chiuso undicesimo.

 

Doppio podio trentino anche a livello di società: nel CDS Cadette infatti l'Atletica Valle di Cembra ha meritato il terzo posto, imitato dall'Atletica Valchiese tra le allieve.

 

Tutti i Risultati

 


Luna Giovanetti con la madre Antonella


Condividi con
Seguici su: