Live dalle indoor di sabato 18 gennaio

18 Gennaio 2020

Risultati in aggiornamento degli atleti della nostra regione nelle indoor di Parma, Modena, Padova e Ancona. Primato regionale juniores nei 50 hs per Giulia Guarriello.


 

A breve l'inizio delle gare indoor a Parma e Modena. 

Segnaleremo i migliori risultati dei 2 meeting e quelli relativi agli atleti della Emilia Romagna in gara nei meeting a Padova e Anco

Programma orario Meeting Settore Assoluto a Parma

Programma orario Meeting Settore Giovanile a Modena

Programma orario Meeting Settore Assoluto a Padova

Programma orario Meeting Settore Assoluto ad Ancona

Diretta streaming da Ancona

--- 

(in aggiornamento dalla gara più recente)

Ancona: 1,91 nell'alto per lo junior Marco Neri (Endas Cesena).

Risultati Ancona

Padova: 1,63 nell'alto per Anna Bondi (Fratellanza 1874 Modena). Nel triplo 14,48 per Sebastiano Grassi (Cus Parma) e 14,00 per lo junior Niccolò Bellettati (Virtus Emilsider Bologna).

Risultati completi 1^ giornata Padova

Ancona: 25.52 nei 200 metri per la junior Alessandra Morandi (Fratellanza 1874 Modena), prestazione migliore anche del suo migliore tempo outdoor di 25.81 nel 2019. Nei 200 metri uomini il miglior tempo in gara è di Denis Libofsha, da quest'anno alla Atl. Imola Sacmi Avis, con 22.28; 3° tempo per Alessandro Ori (Fratellanza 1874 Modena) con 22.33.

Padova: l'unico atleta della regione che accede a una delle 4 finali dei 60 metri uomini è lo junior Enrico Benuzzi (Pontevecchio Bologna) che dopo il 7.23 in batteria, si piazza al 6° posto nella finale D con 7.25.

Ancona: 2° posto nel lungo per Sofia Zanotti (Atl. Lugo) con 5,78; 5° posto per Giulia Sammarini (Olimpus San Marino) con 5,32.

Finali dei 50 metri uomini a Parma: si inverte il risultato delle batterie, con il successo di Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) con 5.94, davanti a Stefano Bignami (Virtus Emilsider Bologna) con 5.96 e a Francesco Libera (Atl. Valli di Non e Sole) con 5.98. Nella finale B 5.95 per il gambiano Mustapha Manga (Cus Parma) con 5.95.

Risultati completi di Parma

Parma: nella finale dei 50 metri donne successo per Eleonora Alberti (N. Atl. Varese) con 6.45, davanti a Leonice Germini (Fratellanza 1874 Modena) con 6.60.

Modena: nelle finali dei 60 metri successi per Giulia Maria Barbati (Atl. Estrada) nelle ragazze con 8.43, per Gabriele Quattropani (Atletica Ceriale San Giorgio) nei ragazzi con 8.30, Clarissa Pacini (Atl. Futura) nelle cadette con 7.88, davanti a Beatrice Minotti (Cento Atl. Copparo) con 7.91, Massimiliano Vandelli (Delta Sassuolo) nei cadetti con 7.50.

Risultati completi 1^ giornata di Modena

Altre finali ostacoli a Modena: nei 60 hs cadette si impone Rachele Usini (Atl. Estrada) con 9.98, che precede Greta Remitti (Fratellanza 1874 Modena) con 10.10; si accontenta del 5° posto Sofia Negri (Atletica Guastalla Reggiolo) con 10.18, che aveva ottenuto il miglior tempo in batteria con 9.77. Nei 60 hs cadetti si migliora rispetto alla batteria Luigi Provenzano (Atl. Lugo) con 8.96.

Ancona: nelle serie degli 800 metri maschili 2° tempo per Jean Paul Michel Sambou (Self Montanari Gruzza) con 1.54.89.

Modena: nei 60 hs ragazze si conferma in finale Viola Canovi (Corradini Rubiera) con 9.54, che cede qualche centesimo rispetto al 9.49 della batteria. Nei 60 hs ragazzi la finale è vinta da Marco Castagna (Atl. Estrada) con 9.77, davanti a Federico Fant (Pontevecchio Bologna) con 10.04.

Parma: nelle altre finali degli ostacoli 7.46 per Chiara Minotti (dopo il 7.45 in batteria, a 1/100 dalla m.p.n.) nei 50 hs allieve. Nelle assolute 7.47 per Giulia Cutini (Pistoiatletica 1983), con Sara Grossi (Self Montanari Gruzza), miglior tempo in batteria con 7.46, che non ha corso la finale. Nei 50 hs allievi 7.04 per Simone Natale (Atl. Cento Torri Pavia), dopo il 6.95 in batteria. Nei 50 hs juniores m. Louis Guido Salimbeni (Cus Parma) migliora il tempo ottenuto in batteria con 7.18. Nei 50 hs assoluti m. 7.01 per Federico Piazzalunga (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), gara non conclusa da Matteo Orsatti (Cus Parma).

Parma: primato regionale juniores e 2^ prestazione italiana dopo Desola Oki per Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) nella finale dei 50 hs junior f. 2° posto per Sara Cantergiani (Self Montanari Gruzza) con 8.03, che aveva corso in batteria in 7.93.

Modena: batterie dei 50 metri cadetti con miglior tempo per Davide Lena (Interflumina E' Più Pomì) con 7.53, poi Massimiliano Vandelli (Delta Sassuolo) con 7.63.

Parma: batterie dei 50 metri uomini. Il miglior tempo in qualificazione è di Francesco Libera (Atl. Valli di Non e Sole) con 5.93, seguito da Stefano Bignami (Virtus Emilsider Bologna) con 5.99.

Parma: nel lungo uomini successo per l'allievo toscano Samuele Baldi (Atletica Alta Toscana) con 6,98. Fra gli atleti della regione 4° posto per Samuele Campi (Fratellanza 1874 Modena) con 6,83.

Ancona: negli 800 metri donne 2.21.50 per Elisa Pazzogna, atleta dell'Umbria, da quest'anno alla Edera Forlì, che demolisce il primato personale e 2.23.41 per la junior Alice Mazzini (Atl. Ravenna).

A Modena nelle batterie dei 60 metri cadette si conferma come miglior tempo Beatrice Minotti (Centro Atl. Copparo) con 7.95. Sotto gli 8 secondi anche la toscana Clarissa Pacini (Atl. Futura) con 7.98.

Ancora da Ancona: nella finale dei 60 hs uomini 3° posto per Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 8.30. Nei 60 hs donne 1° posto per Valentina Bianchi (Atl. Lugo) con 8.72, dopo avere corso in batteria in 8.70. In finale anche la sua compagna di squadra Rebecca Scardovi, 5° posto con 9.58 (9.44 in batteria). Nei 60 hs junior 2° posto per Martino Filippone (Atl. Imola Sacmi Avis) con 8.52 (8.49 in batteria) e 6° per Yoro Menghi (Fratellanza 1874 Modena) con 8.66. Nei 60 hs allievi successo per Alexander Bartolini (Endas Cesenatico) con 8.42 (8.34 in batteria) e 5° posto per Gian Maria Semprini (Atl. 75 Cattolica) con 9.12. Nei 60 hs allieve 4° posto per Anna Venieri (Atl. Lugo) con 9.30.

Ancona: 14,86 nel triplo per lo junior Enrico Montanari (Academy Ravenna Athletics) che si piazza al 2° posto nella gara, suo 4° risultato in carriera.

Nei 60 metri ragazzi i migliori tempi in batteria sono di atleti fuori regione: il più veloce è Gabriele Quattropani (Atletica Ceriale San Giorgio) con 8.38. Fra gli emiliani 4° tempo in qualificazione per Stefano Poletti (Atl. Castenaso Celtic Druid) con 8.58.

A Modena 9.08 nelle batterie dei 60 hs cadetti per Luigi Provenzano (Atl. Lugo). Nelle batterie dei 60 metri ragazze il miglior tempo è di Giulia Maria Barbati (Atl. Estrada) con 8.46, poi Anna Luminari (Fratellanza 1874 Modena) con 8.66.

Conclusa la gara di asta femminile a Parma, vinta dall'allieva Giulia Cassanelli (Fratellanza 1874 Modena)con 3,55, che eguaglia il primato personale. Nelle batterie dei 50 hs donne miglior tempo per Sara Grossi (Self Montanari Gruzza) con 7.46.

Si migliora ancora la junior Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) con 7.31 in batteria nei 60 hs. E' il nuovo primato regionale, precedente 7.39 a Parma della stessa atleta il 21/12/19, che aveva eguagliato quello di Elisa Maria Di Lazzaro ottenuto il 23/12/17.

Proseguono le gare di ostacoli a Modena. Nelle batterie dei 60 hs ragazzi il miglior tempo è di Federico Fant (Pontevecchio Bologna) con 7.94. Nei 60 hs cadette 9.77 in batteria per Sofia Negri (Atletica Guastalla Reggiolo).

A Parma 12,26 nel triplo per Costanza Gavioli (Fratellanza 1874 Modena). Nelle batterie dei 50 hs allieve 7.45 per Chiara Minotti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), poi Vittoria Ferrari (Atl. Piacenza) con 7.98. Peccato per Sandra Milena Ferrari (Fratellanza 1874 Modena) che si è infortunata nel riscaldamento e che aveva nel mirino la m.p.n. allieve di Elena Carraro con 7.44, sfiorata poi dalla Minotti.

A Modena la prima gara conclusa sono le batterie dei 60 hs ragazze: miglior tempo per Viola Canovi (Corradini Rubiera) 9.49. 

A Parma Louis Salimbeni (Cus Parma) 7.35 nella batteria dei 50 hs junior, mentre nei 50 hs assoluti 7.19 in batteria per Matteo Orsatti (Cus Parma), preceduto da Federico Piazzalunga (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con 7.16.

Si conclude la prima gara a Parma: sono le batterie dei 50 hs allievi, con miglior tempo per Simone Natale (Atl. Cento Torri Pavia) con 6.95.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: