Caorle, Torino e Agropoli: il day1 dei laziali

18 Settembre 2021

CdS: nella finale oro tanti atleti dei gruppi sportivi tornati con i club d'origine. Ecco chi si è messo in evidenza. Galvan saluta, ultimo 400. Nella finale B, la Nissolino in corsa con uomini e donne

 

di Christian Diociaiuti

Prima giornata dei CdS nelle diverse sedi che stanno ospitando le finali nazionali e che vedono impegnate diverse società laziali. Società dal Lazio sono a Caorle, Torino e Agropoli.

LE FOTO DI CAORLE 2021 (Grana/FIDAL)

RISULTATI FINALI CDS: Finale Oro Caorle | Finale Argento Palermo | Finale Bronzo Torino | Finale B Agropoli

Tra i risultati notevoli, partiamo da Caorle e dalla finale che assegna lo scudetto. A livello maschile in evidenza Yupun Abeykoon che per l’Atletica Futura Roma vince i 100 con forte vento a sfavore (-2.8), chiudendo 10.47. Nei 1500 da segnalare il 3:50.21 del romano Mohamed Zerrad, portacolori di Biotekna. Buon quarto posto di Luca Zanetti (Atletica Futura Roma)in  9:23.76 nei 3000 siepi. Nei 10mila di marcia il 41:03.07 di Francesco Fortunato (atleta delle Fiamme Gialle di casa a Roma e portacolori della Enterprise Sport&Service). Vittoria alla 4x100 di Atlertica Futura Roma con Osaremen Godstim Ozigbo, Mario Di Giambattista, Alessandro Galati e Yupun Abeykoon: crono a 40.91. Nel salto triplo, Daniele Cavazzani (Studentesca) da secondo posto con 15,12 (+0.2). Nel disco, seconda piazza per Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro/Studentesca) con 51,28 al quinto colpo. Secondo anche Giovanni Bellini (Studentesca) con 72,28 nel giavellotto.

La classifica dopo il day1 dice Atletica Futura Roma quinta e Studentesca 12esima.

A livello femminile, a Caorle i 400 sono tutti dell’Esercito e delle atlete di casa nel Lazio Raphaela Lukudo (53.66) e Maria Benedicta Chigbolu (54.08) rispettivamente per La Fratellanza e Studentesca. Nella marcia, terza Eleonora Dominici (Fiamme Gialle/ACSI Italia Atletica) in 23:23.52. Quarta la 4x100 delle donne della Studentesca in 47.01. Nel peso, punteggio pieno per Martina Carnevale (Studentesca) e un 15,46 al quarto lancio. Sempre per la Studentesca, Cecilia Desideri a 58,62 nel martello per i 12 punti ai rossoblù. La classifica dopo il day1 dice Studentesca sesta e ACSI Italia Atletica nona.  

Nota di colore: giornata speciale per Matteo Galvan che annuncia la fine della propria carriera, indossando la maglia della società con cui è cresciuto (l’Atletica Vicentina) e correndo il proprio ultimo 400 metri, prima della staffetta 4x400 di domani. Galvan in questi anni si è allenato a Rieti con Chiara Milardi. “In questi anni ho fatto la cosa più bella del mondo: l’atletica leggera”, le parole del quattrocentista azzurro delle Fiamme Gialle che è stato primatista italiano (45.12 nel 2016), oro con la 4x400 agli Europei indoor di Torino 2009 e finalista mondiale con la staffetta a Doha. “Spero di avervi fatto divertire. Tanti, troppi infortuni, ma è stata una storia bellissima. Il momento che ricordo con più piacere? Tra tutti, il bronzo ai Mondiali under 18 di Marrakech del 2005”. [ISCRITTI – PROGRAMMA – DETTAGLI

TV E STREAMING - La Finale Oro di Caorle sarà trasmessa in diretta streaming su www.atletica.tv sabato 18 e domenica 19 settembre.

Due ampie sintesi televisive su RaiSport + HD sono in programma lunedì 20 settembre dalle ore 17.00 alle 19.15 (prima giornata) e martedì 21 settembre dalle 21.00 alle 23.30 (seconda giornata).

Nella finale bronzo di Torino, la squadra maschile di ACSI Campidoglio Palatino ha chiuso all’ottavo posto la classifica parziale. Grande prestazione di Tommaso Ricciardi che sui 100 ha corso 11.17 (+0.5) per il primato sociale. Terzo Giacomo Catalano nei 400 in 48.70.  [ISCRITTI – PROGRAMMA – DETTAGLI]

Nella finale B di Agropoli la squadra maschile della Nissolino è seconda dopo un giorno di gare. Al femminile i romani sono terzi e la Romatletica Footworks settima. Al maschile, c’è il terzo posto di Matteo Famularo di Nissolino Sport con 24:34.05 nella marcia 5000. Seconda la 4x100 della Nissolino Sport con Fabio Massimo Mastracci, Francesco Passarelli, Fabio Giardino e Marco Ricci in 41.69. Nell’asta, il 4,30 di Alessandro Pancalli (Nissolino Sport).

Sono da primo posto i 100 di Caterina Ruggeri Fasciani (Nissolino Sport) in 11.94 (-0.5); seconda nei 400 Alessia Tirnetta (Nissolino Sport) con 55.89. Terza invece Alexandra Levchuck nei 3000 siepi per Romatletica Footworks con 12:01.54. veloce la 4x100 di Nissolino Sport in 47.31: Chiara Crippa. Andrea Celeste Caronti, Alessia Tirnetta, Caterina Ruggeri Fasciani prendono il massimo dei punti. Nell’alto secondo e terzo posto laziale: Alessia Palmaccio con 1,77 per Romatletica Footworks e Chiara Crippa di Nissolino Sport terza con 1,66. [ISCRITTI – PROGRAMMA – DETTAGLI]

 


La staffetta maschile di Atletica Futura Roma | Foto Grana/FIDAL


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate