Addio al giudice Giuseppe Cavalli

13 Ottobre 2021

Il Gruppo Giudici Gara di Rieti e del Lazio piange una figura di riferimento. Cavalli se ne è andato a 84 anni: "Un esempio per molti"

 
(da GGG Lazio) Dobbiamo purtroppo allungare il già corposo elenco dei colleghi ed amici che non ci sono più. Se ne è andato Giuseppe "Peppe" Cavalli, classe 1937, del Gruppo Giudici di Rieti. Persona discreta e raffinata ha prestato la sua opera di Giudice di Gara nel Gruppo di Rieti per trenta anni esatti. Ha iniziato infatti come assistente giudice nel 1989. Seguendo la trafila di molti di noi è diventato Giudice Provinciale e quindi nel 1998 Regionale acquisendo la specializzazione di UGR poi convertita in UTR. È restato negli albi operativi fino al 2018 ma rinnovando il tesseramento fino al 2019. In riconoscimento delle sue qualità e del suo attaccamento al ruolo giudicante, nel 2003 gli è stata conferita la benemerenza di 1^ grado.

Nel 2018, insieme ai colleghi del GGG di Rieti Nino Alivernini, Antonio Colle e Marcello Pasquali è stato nominato Giudice di Gara Onorario.  La scheda anagrafica non può, per lui come per altri, contenere il profilo umano della persona e del Giudice di Gara. Che è poi anche l'aspetto più importante, al di là di quanto poteva essere bravo in campo. Mai una parola fuori posto, preciso in campo e fuori. Un esempio per molti. La Commissione Tecnica Regionale e tutto il Gruppo Giudici lo ricordano con affetto ed esprimono le più sentite condoglianze alla sua famiglia. I funerali si svolgeranno alle ore 12,00 di venerdi 15 ottobre presso la Chiesa del Cimitero Comunale di Rieti.

Nella foto lo vediamo, secondo da destra, il giorno della consegna dell'attestato di Giudice Onorario. Vicino a lui, prima da destra, Luciana Vecchi, di cui purtroppo abbiamo recentemente pianto la scomparsa. All'epoca Vice Fiduciario Regionale GGG. Quindi terzo da destra Nino Alivernini, poi Antonio Colle e Marcello Pasquali. A sinistra Franco Di Pietro Fiduciario Regionale GGG. Incarico rinnovato nel 2021.

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate