Eleonora Marchiando torna in azzurro

15 Marzo 2017

Chiamata in azzurro per Eleonora Marchiando, convocata dal 19 al 25 marzo a Formia con altri tredici under 25 di interesse nazionale

di Valle D Aosta


 

Si entra tra i grandi”. Così Liana Calvesi, presidente dell'Atletica Sandro Calvesi, afferma orgogliosa di fronte alla notizia della convocazione di Eleonora Marchiando che dal 19 al 25 marzo parteciperà a Formia alla sua tredicesima chiamata a un raduno nazionale. La 19enne aostana (i 20 anni li compirà a fine settembre) ha poi all'attivo quattro maglie azzurre, nel 2013 nei Mondiali Allievi a Donetsk (400 metri 57”48), nel 2014 a Baku nei Giochi Olimpici Giovanili (400hs 60”25), nel 2015 gli Europei di Eskilstuna (400hs 58”84) e, lo scorso anno, a Bydgoszcz, nei mondiali Junior (400hs 58”75).

Eleonora, classe 1997, è entrata nella categoria Promesse, quindi proprio nell'atletica dei grandi. “Si comincia a fare sul serio. – prosegue Liana – Il Commissario Tecnico Stefano Baldini ha selezionato un gruppo di atleti, considerato di interesse nazionale, che saranno seguiti in più momenti, con lo scopo di non perdere i talenti”.

La Direzione Tecnica Giovanile e dello Sviluppo della Fidal, è riportato nella convocazione, ha intenzione di organizzare una serie di attività funzionali alla crescita degli atleti under 25, attraverso raduni programmati, per tutta la stagione 2017, con il supporto dello staff della nazionale italiana.

 

Eleonora, assieme ad altri tredici convocati, sarà protagonista a Formia per una settimana, da questa domenica, assieme al suo tecnico, Eddy Ottoz, e al suo presidente, appunto Liana Calvesi che, in qualità di Consigliere federale, rappresenterà la Fidal in questo primo appuntamento.



Condividi con
Seguici su: