Challenge, festa per le scuole di atletica

24 Maggio 2019

Vince Tor Tre Teste per il quarto anno di fila. Oltre 800 piccoli atleti in gara. Apertura con la fanfara dei Bersaglieri, inno nazionale e poi le gare. Ospiti e testimonial allo stadio dei Marmi


 

Si chiama Challenge, ma più che una sfida è una festa di sport, un tripudio di atletica. La quinta edizione della manifestazione che vede confrontarsi in corse, salti e lanci le sette scuole di atletica di Fidal Lazio, ha colorato lo stadio dei Marmi di Roma questo pomeriggio: più di 800 piccoli atleti hanno celebrato il Challenge, vinto per la quarta volta di fila dalla scuola di atletica Tor Tre Teste. GUARDA TUTTE LE FOTO

CHE CERIMONIA – Avvio col botto, come se non bastasse la gioia di tantissimi piccoli atleti, ma anche dei tecnici, dei direttori e di quanti si sono goduti il pomeriggio di sport dagli spalti: la cerimonia di apertura è stata affidata alla Fanfara dei Bersaglieri che si è esibita sul prato dei Marmi. Poi i bambini, hanno intonato l’inno nazionale, dopo aver colorato il prato con le loro magliettine, identificative per ogni scuola. In seguito, via alle gare.

ISTITUZIONI E TESTIMONIAL - Per sottolineare l'importanza della giornata nonché dei giovani e giovanissimi nell'attività quotidiana di Fidal Lazio, accolto con stima dal numero uno del comitato regionale, Fabio Martelli, non ha fatto mancare la sua presenza Angelo Diario, Presidente Commissione X (sport benessere e qualità della vita) di Roma Capitale. "Davvero una grande festa per i giovani e per tutto il movimento dell'atletica. Fidal Lazio è proiettata nel futuro, avanti nel tempo" ha detto Fabio Martelli

VIDEO | CHE FESTA ALLO STADIO DEI MARMI

A fare da testimonial dell’evento e presenti tra le coloratissime gare dei Marmi, il velocista delle Fiamme Gialle, Matteo Galvan e il compagno di squadra, l’astista Claudio Stecchi. Per non contare le due “madrine” dei Carabinieri: l’ostacolista Giulia Latini e la mezzofondista Federica Del Buono. Soddisfazione, per il divertimento dei giovanissimi atleti e per la riuscita di una giornata di atletica, divertimento, agonismo e lealtà, la esprime Francesca Spadoni, responsabile dell’attività delle scuole di atletica di Fidal Lazio: “Un grazie speciale a tutti. I direttori, i segretari e gli istruttori delle scuole di atletica per la buonissima riuscita della manifestazione”.

VIDEO | I COLORI DELLE SCUOLE DI ATLETICA

EHI, C’È ROMEO - E a portare il suo saluto c’era anche Romeo, la mascotte del Golden Gala: le stelle sono pronte a invadere l’Olimpico di Roma il 6 giugno e il gattone rosso che promuove la quarta tappa della Diamond League non ha fatto mancare la sua presenza per ricordare a tutti di esserci. 

POKER – Vince, per il quarto anno di fila la scuola di atletica di Tor Tre Teste con 166 punti; seconda quella dei Marmi con 155; Tre Fontane terza con 144: A seguire Paolo Rosi 124, Terme di Caracalla 110, Tivoli 66 e Stella Polare 60.

I RISULTATI INDIVIDUALILA CLASSIFICA FINALE DELLE SCUOLE DI ATLETICA

VIDEO | TOR TRE TESTE, QUARTO SUCCESSO DI FILA

di Christian Diociaiuti


Le sette scuole di atletica schierate


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate