Societari, record della Ricci nei 100 ostacoli

08 Maggio 2016

Ad Orvieto l'ostacolista migliora il primato con 14"49. Bella gara anche nell'alto con Schertel a 1.70. Libertas Arcs già a 11311 punti. 


 

di Leonardo Bordoni

Arrivano soprattutto dal settore femminile le prestazioni positive nella prima giornata della prima fase dei societari in corso di svolgimento ad Orvieto. Il risultato dal contenuto tecnico più elevato arriva da Elena Ricci (Libertas Arcs Cus Perugia) che non solo ottiene il miglior punteggio (901 punti) ma con 14"49 migliora anche il suo record regionale di 4 centesimi (il precedente era del 2014). Buon livello tecnico nella gara del salto in alto con Eleonora Schertel che valica l'asticella a 1.70, seconda la compagna di squadra alla Libertas Arcs Cus Perugia Eugenia Petrangeli con 1.53 e terza la junior Valentina Napolitano (1.55).

Punti pesanti per la Libertas Arcs Cus Perugia arrivano anche dal 400 di Gloria Guerrini (57"73), dal 100 di Elisa Pacilli (12"40), dal 1500 di Laura Marchesini (4'41"31) con l'allieva Giulia Giorgi a 4'44"88 e dalle marciatrici Valeria Pedetti (24'50"10) e Sasha Grafeo (24'52"65). Da segnalare il sub 50" della staffetta 4x100 composta da Monica Schiavoni, Arianna Pennacchi, Nadine Santificetur e Elisa Pacilli (49"95). Prestazioni che hanno permesso alla Libertas Arcs Cus Perugia, che deve confermare la finale Argento proprio ad Orvieto, di chiudere ad 11311 punti. 

Leggermente inferiori dal punto di vista dei punteggi le prestazioni delle gare maschili in cui hanno superato gli 800 punti Alex Pagnini (Atl.

Capanne) con il 49"66, il compagno di squadra Alex Chemutai nei 3000 siepi (9'24"41), Eugeniu Ceban (Libertas Orvieto, 4.40 nell'asta), Alessio Costanzi (Atl. Capanne, 46.08) e Alessio Dolciami (Libertas Orvieto, 45.63) nel disco. La gara dal miglior tasso tecnico è stata però quella dei 110 ostacoli con tre atleti bel al di sopra degli 800 punti: ha vinto Andrea Sargenti (Athlon Bastia) che con 15"27 (867, il punteggio al maschile più alto di giornata) ha avuto la meglio di Francesco Filipponi (Libertas Orvieto, 15"66) e lo junior Nicolò Bellini (Atl. Capanne, 15"76). Molto bene anche la staffetta dell'Atletica Capanne (Lorenzo Talegalli, Angelo Bruja, Alessandro Rutkowski, Alessandro Montanucci) che ha chiuso in 43"05. Al termine della prima giornata Capanne è a quota 8614 e la Libertas Orvieto a 8595 (rispettivamente con 13 e 12 punteggi). 

Oggi la seconda giornata di gare con ritrovo anticipato alle 15 e tutte le gare anticipate di un'ora. 

File allegati:
- I risultati

Valentina Napolitano, Eleonora Schertel e Eugenia Petrangeli


Condividi con
Seguici su: