Schio - Tavola rotonda sul giavellotto




 

francescoIl giorno 4 dicembre, presso il Centro di Preparazione Olimpica di Schio, il Settore Lanci della Federazione Italiana di Atletica Leggera organizza una tavola rotonda sul tema: ”Il Lancio del Giavellotto, aspetti tecnici e metodologici - I contributi di tutti per un percorso comune” . La finalità dell’evento è quella di mettere a confronto le varie esperienze dei tecnici invitati per fruire

di un “costruttivo” confronto per lo sviluppo della specialità . All' importante kermesse, dal carattere squisitamente tecnico e metodologico, alla quale sono stati invitati i personaggi, sia essi atleti che tecnici, che negli ultimi venti anni sono stati i maggiori esponenti della specialità, prenderanno parte, per mettere a disposizione le esperienze maturate nel corso delle rispettive carriere sportive in diversi contesti nazionali ed internazionali, Giuseppe e Francesco Pignata, che nel recente passato e a tutt’oggi, rappresentano chiari esponenti della specialità del lancio del giavellotto. Francesco Pignata, che nel corrente anno ha conseguito la qualifica di “allenatore nazionale” si presenta a Schio quale atleta che nell’ultimo decennio è stato protagonista indiscusso del lancio del giavellotto. Dall’alto della sua migliore performance di metri 81.67, ottenuta a Firenze, durante lo svolgimento della Coppa Europa per Nazioni, potrà dare un valido contributo tecnico, in quanto le sensazioni che prova un atleta durante il lancio, difficilmente si possono tradurre in parole, soprattutto se quelle sensazioni non le hai provate. I risultati conseguiti dall’atleta reggino, sono stati anche frutto del valido sostegno tecnico che negli anni Giuseppe Pignata gli ha saputo dare e che hanno portato più volte Francesco Pignata sulla ribalta internazionale, mettendo in risalto le sue qualità e le sue capacità nella gestione del lancio.



Condividi con
Seguici su: