Rossi brilla a Roma: vittoria e personale

25 Aprile 2021

L'allievo della Pakman togli altri 3 decimi al suo primato e consolida la prima posizione nel ranking italiano. Bene Deda nei 400 allievi

di Umbria


 
Record e vittoria. E' da urlo l'avvio di stagione di Ernesto Rossi (Atletica Pakman) che a Roma ha migliorato nuovamente il suo primato dei 110 ostacoli allievi stabilito la settimana scorsa a Fermo con 14.63. A Roma, nel Trofeo Liberazione, Rossi si è imposto sugli ostacoli con un notevole 14.32 (+0.1), crono che non solo consolida la prima posizione provvisoria nella graduatoria italiana del 2021 con gli ostacoli di categoria (91 centimetri) ma sarebbe di soli 2 centesimi superiore a quello che era il minimo per i campionati europei allievi che si sarebbero dovuti svolgere a Rieti e che sono stati annullati a causa della pandemia. 
Nei 400 metri allievi bel progresso di Armando Deda (Educare con il Movimento) che toglie quasi un secondo al 52.46 ottenuto nell'apertura di Perugia. Il 51.50 vale all'allievo primo anno il miglior crono fra gli allievi partecipanti alla gara e suona come una conferma del potenziale espresso nella passata stagione fra i cadetti dove era stato finalista (sesto) dei 300 metri ai campionati italiani. 

RISULTATI ROMA

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate