Palmisano in marcia sotto la Rupe

21 Aprile 2017

Domenica mattina l'azzurra quarta a Rio sarà in gara nei 10 km di marcia. Sabato la prima prova del Trofeo Arcobaleno


 

Fine settimana ricco di appuntamenti ad Orvieto. Si comincia sabato con la prima prova del Trofeo Arcobaleno riservato alla categoria Esordienti. Un appuntamento che ha registrato un picco di iscrizioni visto che sono 500 i piccoli atleti (nati dal 2006 al 2011) che saranno in gara al Muzi. Il programma prevede per i più grandi (Esordienti A) le prove sui 50 metri, vortex e salto in alto, per gli Esordienti B ci saranno 50, 300 metri e salto in lungo, per gli Esordienti C, infine, 50, salto in lungo e lancio della pallina. Le gara sui 50 metri e sul salto in alto assegneranno anche i titoli regionali.

DOMENICA DI MARCIA – Il giorno successivo, sempre al Muzi, è in programma la terza prova interregionale (contemporaneamente si gareggia anche a Bovisio Masciago e Acquaviva delle Fonti) su pista dei campionati di società di marcia. L’appuntamento di Orvieto è sicuramente il più atteso perché vedrà in gara Antonella Palmisano, l’azzurra delle Fiamme Gialle quarta ai Giochi Olimpici di Rio. Per la 25enne, che a febbraio ha vinto i campioinati italiani indoor dei 3000 metri, si tratterà di un rientro soft sui 10.000 metri su pista, anche se la pugliese non nasconde di ambire a migliorare il personal best (44’45”78 a Firenze nel 2013): “Sto bene e ho alle spalle un periodo di lavoro sereno e, finalmente, senza intoppi fisici. Non vedo l’ora di tornare a indossare il pettorale di gara. 10 chilometri sono una distanza intermedia, ma, in attesa di cimentarmi presto su una 20km, vorrei migliorare il mio record personale in pista”.

Interessante anche la distanza maschile, con il campione italiano della 20km Francesco Fortunato (Fiamme Gialle), vincitore a Cassino, al via dei 10.000 insieme all’azzurro di Rio e compagno di club Marco De Luca. È iscritto anche Michele Antonelli (Atl. Recanati), mentre la prova U20 annuncia il vincitore di Grosseto Fabio Barattini (Atl. Livorno), Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo), Davide Finocchietti e Gianluca Picchiottino (Libertas Runners Livorno).

 

File allegati:
- Trofeo Arcobaleno - Il programma


Condividi con
Seguici su: