Grandissima Catherine 25esima nella Maratona di Rio 2016

15 Agosto 2016

Trascinata da un sogno, festeggia il suo sogno. Catherine Bertone 2h33'29” centra un sontuoso 25esimo posto.

 


 

Catherine Bertone, esordiente a 44 anni, ai Giochi Olimpici di Rio 2016. La pediatra valdostana tesserata per l'Atletica Calvesi Aosta, è stata grandiosa, seconda tra le italiane, dietro Valerio Straneo, ottima 13esima in 2h29'44”.

133 le atlete che hanno concluso questa impegnativa prova sotto i cinque cerchi

Queste le dichiarazioni di una più che felice Catherine, al termine di questa prova olimpica riportate sul sito nazionale fidal.it.

Nella prima parte ho corso con il ritmo che mi ero prefissata, poi il caldo si è fatto sentire e ho cercato di tenere la posizione, ma soprattutto di godermi gli ultimi chilometri.

All’arrivo mi è tornata nel cuore l’infanzia, che ho trascorso proprio in Brasile, e mi sono messa a ballare. Questa maratona l’ho vissuta come un bellissimo sogno per tutti quelli che corrono tutti i giorni, in mezzo alla fatica, e lo dedico anche a loro. Non mi rendo ancora conto di essere qui, forse ci riuscirò domani quando mi sveglio. Correre mi piace così tanto che non riesco a fermarmi. Le Olimpiadi sono sempre state un sogno nel cassetto, ma l’avevo messo in fondo.

Infatti è arrivato un po’ alla fine, ma va bene così”. All'arrivo la 44enne valdostana dell'Atletica Calvesi scoppia di gioia e comincia a ballare tra gli incitamenti del pubblico. E' l'energia infinita che danno i sogni quando si realizzano. E' stata l'apoteosi della valdostana, emblema delle atlete non professioniste e trascinata da tutti gli sportivi e dalla moltitudine dei runner tutti trascinati dalla grande passione per la corsa.

 


Foto Colombo/Fidal


Condividi con
Seguici su: