Giorgis, a Castello una martellata da record

09 Aprile 2017

L'allievo di Campanelli strappa il primato regionale cadetti a Federico Mencarelli. Dolciami e Rossi ottengono il limite per gli italiani


 

Inizia subito con un primato la stagione dell'atletica umbra. A Città di Castello, nel corso del Trofeo Primavera Libertas, Gregorio Giorgis (Lib. Città di Castello) ha migliorato il limite regionale cadetti del lancio del martello.

L'allievo di Lorenzo Campanelli ha migliorato con 56.37 di 90 centimetri la misura con cui la passata stagione Federico Mencarelli aveva conquistato il campionato italiano cadetti. 

Sempre a Città di Castello ottime notizie sempre dai lanci per merito dell'atleta di casa ma in forza alla Libertas Orvieto, Alessio Dolciami che con 46.01 ha subito centrato il minimo per i campionati italiani assoluti nel lancio del disco. Minimo per i campionati italiani, in questo caso allievi, anche per Pietro Rossi (Csain Perugia) che nel giavellotto ha ottenuto la misura di 47.44.

La manifestazione di Città di Castello, dedicata a tutte le categorie, esordienti compresi, ha visto un altissimo numero di partecipanti e risultati di ottimo livello in tutte le gare. 

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: