Cadetti: Umbria protagonista a Torino

10 Marzo 2019

Ottimo undicesimo posto al maschile, tredicesimo nella combinata davanti alle Marche. Giorgi bravissima: decima


 

Ottimi risultati per i giovani cadetti umbri alla Festa del Cross. Pur non riuscendo a ripetere lo straordinario ottavo posto ottenuto lo scorso anno dalle cadette, la rinnovata squadra umbra ha confermato lo stato di salute dell'atletica giovanile regionale con alcune punte in grado di poter bene figurare. L'undicesimo posto nella classifica cadetti è sicuramente risultato di grande valore, bene anche le cadette (quattordicesime), così come il tredicesimo posto nella combinata in una gara davvero impegnativa che soprattutto nel finale ha visto molti atleti pagare l'inesperienza. Già perché rispetto allo scorso anno c'erano ben otto debuttanti. A livello individuale il piazzamento migliore è stato quello della capitana, lei si in gara anche a Gubbio, Linda Giorgi (Libertas Arcs Perugia) che grazie ad un bellissimo finale è entrata nella top ten (decima).


Brava anche Maria Vittoria Ubertini (Csain Perugia), 48esima e al primo anno nella categoria come Sara Diomedi (#iloverun Athletic Terni) 91esima, poco dietro Angelica Binaglia (Csain Perugia, 111esima) e Ludovica Saccodossi (#iloverun Athletic Terni, 120esima). In gara come individualista Rachele Galletti (Uisport Avis Todi) che ha chiuso in 136esima posizione.

Nella gara maschile il primo umbro al traguardo è stato Selhadin Bellezza (Libertas Arcs Perugia), atleta al primo anno nella categoria, che ha terminato in venticinquesima posizione dopo una bella rimonta. Appena dietro di lui, ma con una condotta più aggressiva, Giovanni Echemberg (Educare con il Movimento) finito ventinovesimo.


Settantottesima piazza per Andres Felipe Granocchia (Csain Perugia), l'altro atleta in gara lo scorso anno a Gubbio, mentre Ippolito Panduri e Gioele Moretti, anche loro dello Csain Perugia la società che ha fornito più atleti alla rappresentativa, sono finiti rispettivamente in 114esima e 115esima posizione. Sono arrivati insieme anche i due individualisti, entrambi dell'Atletica Capanne, Lorenzo Bartoli e Alberto Bagnetti, finiti 132esimo e 133esimo.

"Sono molto soddisfatto del comportamento dei ragazzi - ha commentato il presidente Carlo Moscatelli - Avevamo solo due atleti che avevano partecipato lo scorso anno e con una squadra rinnovata siamo riusciti a chiudere al tredicesimo posto nella combinata mettendo dietro regioni importanti su tutte le Marche e finendo ad un solo punto dalla Sicilia. Voglio sottolineare anche il fatto che finalmente Terni c'è vista la presenza di due cadette dell'#iloverun Athletic Terni".

RISULTATI - FOTO (COLOMBO/FIDAL)




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate