Bene, bravi, tris




 

Leone a FeltreA Feltre (BL) Palma De Leo e Maurizio Leone si confermano, dopo il cross a Monza e la maratonina ad Ostuni (BR), campioni d’Italia anche nei 10 km di corsa su strada. Se il 25^ “Giro delle mure” ha visto protagonista assoluto l’azzurro Daniele Meucci nel campionato italiano master sicuramente i podisti calabresi hanno fatto, come sempre, la loro bella figura. La gioiese Palma De Leo, tesserata con il G.S. Lammari (LU) così come nelle due precedenti occasioni non si limita a vincere

tra le F35 ma si aggiudica la prova tra tutte le categorie. Maurizio Leone sempre più conscio del ruolo di catalizzatore dell’atletica nostrana, trascina il suo team, Cosenza K42, ad un prestigioso quarto posto con ben 232 punti nella classifica di società vinta dalla super corazzata Cambiaso Risso Running Team (GE). A livello individuale oltre al primo posto di Leone negli M40, sesto assoluto preceduto dal vincitore Gianluca Borghese, Atl. Avis Imola e da altri M35, bella prestazione di Benedetto Andreoli ancora una volta sul podio: terzo negli M65. A punteggio pieno anche Luigi Imbrogno 10°/45; Paolo Audia 14°/35; Giuseppe Imbroinise 13°/60; Salvatore Granato 20°/50; Massimo Mazzotta 22°/45; Agostino Esposito 23°/35; Giovanni Curia 24°°/50 e Carmelo Pastura 32°/55. Straordinari per Paolo Audia e Luigi Imbrogna che nel giro di poche ore hanno disputato anche il campionato europeo riservato ai Vigili del Fuoco piazzandosi al quarto e al settimo posto nelle rispettive categorie. Tra i “pompieri” presenti a Feltre anche Antonio Lo Polito, Mario Mungo, Diego Parma, Francesco Bruno, il Comandante Giuseppe Bennardo e Fabiano Giovanni. Degno di nota anche il quarto posto assoluto del cittanovese Michele Giofrè che difende i colori dell’Atl. Castello (FI).

Carmelo Sanzi



Condividi con
Seguici su: