Seconda giornata dei Campionati Regionali Allievi e Juniores

04 Luglio 2021

Migliori risultati 1.01.16 per Giulia Gandolfi nei 400 hs juniores e 48,66 per Genet Galli nel giavellotto allieve.

 

Assegnati altri 32 titoli regionali nella seconda giornata dei Campionati Regionali Allievi e Juniores a Castelfranco Emilia, con organizzazione di Modena Atletica. Alcuni titoli di campione regionale non sono invece stati assegnati per mancanza di atleti in gara.
Doppietta, considerando le gare di ieri, per Innocenti Tagliani e per Abrham Asado Angino fra gli allievi, Vittoria Ferrari nelle allieve, Gianni Bonetti negli juniores. 
Miglior risultato tecnico 1.01.16 nei 400 hs juniores per Giulia Gandolfi.
Questi i piazzamenti dei primi 3 atleti.
Allievi
200 metri: Innocent Tagliani (Pontevecchio Bologna) replica il successo di sabato nei 100 metri, vincendo anche sulla distanza doppia con il tempo di 22.94 (+0,4), davanti a Massimiliano Vandelli (Delta Sassuolo) con 23.08 e a Luca Marsicovetere (Libertas Atletica Forlì) con 23.35.
800 metri: titolo regionale per Attilio Dermot Arisi (Atl. Reggio) in 1.58.19; sotto i 2 minuti anche Mattia Turchi (Atl. Imola Sacmi Avis) in 1.58.78, Guido Maria Cortesi (Cus Parma) in 1.59.08 e Giacomo Giglioli (Atletica Guastalla Reggiolo) in 1.59.46.
3000 metri: un altro successo nettissimo, dopo i 1500 di ieri, per Abrham Angino Asado (Polisportiva Centese) che vince i 3000 metri in 9.00.22; 2° posto per Gabriele Valdevit (Fratellanza 1874 Modena) in 10.12.91.
400 hs: tripletta per gli atleti della Atl. Imola Sacmi Avis, con Leonardo Lodolini 1° in 56.61, Francesco Venieri 2° in 58.22 e Luigi Provenzano 3° in 58.74.
Alto: vince Tommaso Arduini (Atl. 75 Cattolica) con 1,91, poi Mattia Ferri (Atl. 85 Faenza) con 1,87 e Manuel Varagona (Self Montanari Gruzza) con 1,75.
Triplo: un altro successo per l'Atl. 75 Cattolica con Daniele Cimmino con 13,09 (+0,4), seguito da Thomas Algeri (Atl. Reggio) con 12,80 (+0,4) e Sebastian Donati (Atl. Ravenna) con 12,31 (+0,8).
Peso: 1° posto per Emanuele Pancaldi (Pontevecchio Bologna) con 14,89 e altri 4 lanci oltre i 14 metri; 2° posto per il compagno di club Nadir Mezzogori con 13,70 e 3° posto per Andrea Miele (Atl. Reggio) con 13,31.
Martello: 56,88 (al 1° lancio) per Filippo Arisi (Atl. Piacenza) che resiste al tentativo di recupero di Samuele Neri (Cus Parma) che si avvicina con 56,20 al 5° turno; al 3° posto Ettore Borsari (Endas Cesena) con 47,09.
Marcia 5000 metri: vince Daniele Colonnello (Pontevecchio Bologna) in 24.41.53, davanti a Cristian Serra (Self Montanari Gruzza) con 26.03.47.
4x400: unica formazione in gara è l'Atl. Reggio che vince quindi il titolo regionale con la formazione composta da Alessio Fioretti, Matteo Bagni, Pietro Canossini, Thomas Algeri, tempo 3.50.56.
Allieve
200 metri: si affrontano 2 campionesse italiane cadette 2020, Beatrice Minotti (Centro Atl. Copparo) vincitrice degli 80 metri e Francesca Grisenti (Cus Parma) dei 300 metri. Ha la meglio la Minotti che vince in 25.48 (+0,1), 2° posto per la Grisenti con 25.60; 3° posto per Giulia Nanni (Golden Club Rimini) con 26.56.
800 metri: vince il titolo regionale Lovepreet Rai (Atl. Lugo) con il tempo di 2.22.55, che precede Nausica Barberini Magnani (Endas Cesena) con 2.23.50 e Giada Alexia Marini (Centro Atl. Copparo) con 2.25.17. 
3000 metri: titolo regionale per l'unica atleta in gara, Lisa Florini (Acquadela Bologna) in 13.47.32.
400hs: dopo i 400 metri vinti ieri, Vittoria Ferrari (Atl. Piacenza) si aggiudica anche i 400 hs con il tempo di 1.04.70; seguono Giulia Valentini (Cus Parma) con 1.08.43 e Sofia Negri (Atletica Guastalla Reggiolo) con 1.08.48.
Lungo: 5,56 (+0,4) per Arianna Rondoni (Endas Cesena) che aveva saltato nel turno precedente 5,54 (-0,2); sul podio vanno anche Arianna Marocchi (Atl. 85 Faenza) con 5,26 (+0,4) e Sara Curatolo (Pontevecchio Bologna) con 5,21 (+0,1).
Disco: titolo regionale con 31,03 per Sophia Aiseosa Osayande (Atl. Lugo); 2° posto per Erica Dotti (Fratellanza 1874 Modena) con 30,08 e 3° posto per Giuditta La Torre (Atl. Lugo) con 27,04.
Giavellotto: vittoria per Genet Galli (Modena Atletica) con 48,66, che precede Federica Pesaresi (Carabinieri) con 32,82 e Valentina Casadei (Self Montanari Gruzza) con 27,84.
Marcia 5000 metri: titolo regionale per Matilde Ponti (Atl. 85 Faenza), unica atleta in gara, che vince in 34.40.39.
4x400: sfiora il primato regionale allieve il Cus Parma, che vince in 3.56.13, con la formazione composta da Jennifer Ezeoha, Habiba Faissal, Alessia Coppini, Francesca Grisenti. Sul podio vanno anche la Fratellanza 1874 Modena con 4.20,41 e l'Acquadela Bologna con 5.01.05.
Junior m.
200 metri: dopo il successo di ieri nei 100 metri, bis per Gianni Bonetti (Atl. Imola Sacmi Avis), con il tempo di 22.43 (+0,2). Seguono Leonardo Rossi (Centro Atl. Copparo) con 22.59 e Enrico Benuzzi (Pontevecchio Bologna) con 22.90.
800 metri: in 3 sotto i 2 minuti in questa gara, vinta da Marlon Bettuzzi (Fratellanza 1874 Modena) in 1.58.06, davanti a Cesare Linguerri (Atl. 85 Faenza) con 1.58.62 e a Edoardo Bruzzi (Fratellanza 1874 Modena) con 1.58.96.
3000 metri: 9.07.90 per Nicolò Cornali (Atl. Reggio), poi Tommaso Delgrosso (Cus Parma) con 9.39.79 e Gabriele Pisciottano (Polisportiva Centese) con 10.40.13.
Triplo: 15,11 (-0,6) per Alex Fabbri (Pontevecchio Bologna), che vince davanti a Niccolò Bellettati (Virtus Emilisider Bologna) con 14,59 (-0,5) e a Milo Garau (Pontevecchio Bologna) con 13,84 (-0,6).
Peso: titolo regionale per Sebastiano Labò (Atl. Piacenza) con 13,78; 2° posto per Tommaso Rusin (Self Montanari Gruzza) con 13,63  e 3° posto per Giovanni Cavolini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 8,82.
Martello: prevale alla fine Michele Babini (Endas Cesena) con 53,49 al 5° lancio, con cui supera Marco Fabbroni (Atl. Imola Sacmi Avis) che aveva lanciato al 1° turno a 52,09; 3° posto per Liam Anderlini (Fratellanza 1874 Modena) con 43,85.
Marcia 10000 metri: titolo regionale per Jacopo Varignana (Pontevecchio Bologna) con 54.23.48, unico atleta in gara.
Junior f.
200 metri: rivincita della gara di ieri dei 100 metri, questa volta è Lisa Paini (Francesco Francia) con 25.66 a vincere il titolo regionale, nei confronti di Greta De Pietri (Atl. Reggio) con 25.89; al 3° posto Susanna Barletta (La Patria 1879 Carpi) con 26.36.
400 hs: vince Giulia Gandolfi (Atl. 85 Faenza) con 1.01.21, primato personale e 9° posto nella graduatoria regionale all time under 20; al 2° posto Alice Costosi (Atl. Reggio) con 1.06.05 e al 3° è Sally La Macchia (Pontevecchio Bologna) con 1.17.24.
Lungo: in pedana solo 2 junior; vince Giorgia Bucci (Self Montanari Gruzza) con 4,85 (0,2), davanti a Noemi Piacquadio (Atl. Estense) con 4,62 (+0,5).
Disco: titolo regionale per Alessandra Lipari (Carabinieri) con 36,76 e 2° posto per Rachele Guzzon (Atl. Lugo) con 31,51.
Giavellotto: 1° posto per Maria Laura Pederzini (Atl. Estense) con 28,48, che sale sul podio insieme a Oleksandra Hemza (Self Montanari Gruzza) con 23,44 e a Sally La Macchia (Pontevecchio Bologna) con 14,22.
4x400: unica formazione in gara è la Self Montanari Gruzza, che vince il titolo regionale con la formazione composta da Martina Olduini, Lucia Cantergiani, Isabella Rubino, Sara Cantergiani, con il tempo di 4.02.50.

Risultati

Giorgio Rizzoli




















Condividi con
Seguici su: