Prima giornata dei Campionati Italiani Allievi

17 Giugno 2022

2 podi con Matteo Arisi e Margaret Nicole Mannering per l'Emilia Romagna nella prima giornata dei Campionati Italiani Allievi.

 
Nella prima giornata dei Campionati Italiani Allievi sono stati assegnati i primi titoli.
Fra gli atleti della Emilia Romagna arrivano subito 2 podi, entrambi con atleti del Cus Parma: 2° posto per Matteo Arisi nella marcia 10000 metri con il tempo di 46.36.97; quasi 20 secondi è stato il suo distacco dal vincitore della gara, Giuseppe Disabato (Amatori Atl. Acquaviva) con 46.17.81. Nel martello allieve 3° posto per Margaret Nicole Mannering (Cus Parma) con 54,52, che ritorna con questa gara vicino alla misura ottenuta lo scorso anno vincendo il titolo italiano cadette; in seconda posizione nei primi 3 lanci, nel 4° turno veniva superata dal 54,74 di quella Keren Mbongo (Assindustria Sport Padova) che qualche giorno fa a Modena le era stato attribuito una super misura che è stata ritenuta dubbia e quindi non omologata.
Questi gli altri piazzamenti fra i primi 16 (o il miglior risultato di un atleta della regione) nelle altre gare della prima giornata.
4° posto per Enrico Ricci (Atl. Ravenna) nei 2000 siepi con 6.05.98, che è il nuovo primato regionale con gli ostacoli di 84 cm; nella stessa gara 8° posto per Edoardo Castiglioni (Edera Forlì) con il tempo di 6.14.80. Per entrmabi si tratta del primato peronale.
6° posto nei 2000 siepi per Rebecca Mosca (Fratellanza 1874 Modena) con 7.10.40, primato personale e terza prestazione regionale all time dopo Chiara Tognin 7.01.82 nel 2017 e Christine Santi 7.07.02 nel 2011; in questa gara anche il 14° posto per Marianna Zagni (Pontevecchio Bologna) con 7.46.84.
Nei 100 metri allieve 1° posto nella finale B (9° complessivo) per Beatrice Minotti (Pontevecchio Bologna) con 12.33 (-1,3), dopo avere corso in batteria in 12.45 (-0,7).
Nei 100 metri allievi 5° posto nella finale B (13° complessivo) per Alessandro Trotto (Pontevecchio Bologna) con 11.26 (-0,4), dopo avere ottenuto il 15° tempo di qualificazione con 11.21 (-0,4).
Nei 400 hs allievi Paolo Bolognesi (Edera Forlì) si qualifica per la finale che si disputerà domani con il 7° tempo di qualificazione (56.35), togliendo quasi 2 secondi al tempo realizzato nell'unica gara fino ad ora disputata.
Nei 400 hs allieve 12° tempo di qualificazione per Emma Martignani (Fratellanza 1874 Modena) con 1.06.24.
Nella marcia 5000 metri allieve 17° posto per Asja Cilini (Atl. Lugo) con 27.49.74.
Nell'asta allievi 18° posto per Riccardo Davoli (Cus Parma) con 3,60.
Nel martello allievi 17° posto per Davide Cassanelli (Cus Parma) con 45,83.
Nel martello allieve si piazzano dal 14° al 16° posto altre 3 atlete della Emilia Romagna; nell'ordine Aida Amaghzaz (Cus Parma) con 46,49, Elena Gabellini (Nuova Polisport. A. Consolini) con 46,37 e Elena Ghini (Atl. Lugo) con 45,85.
Sono in corso le prove multiple: nell'eptathlon allieve Sofia Bonafè (Pontevecchio Bologna), è al 2° posto dopo le prime 4 prove con 3013 punti, distanziata di 139 punti da Albina Zaitseva (Acsi Italia Atletica). Per la bolognese 14.72 nei 100 hs, 1,65 nell'alto, 10,62 nel peso, 26.33 nei 200 metri. Nella classifica parziale anche il 9° posto per Margherita Davolio (Self Montanari Gruzza) con 2730 e 16° posto per Giulia Senni (Endas Cesena) con 2499.
Nel decathlon allievi, dopo le prime 5 prove, Davide Rondanini (Atl. Castelnovo Monti) è al 4° posto con 3103 punti e Francesco Stradi (Atl. Reggio) è al 5° con 3074 punti.

Risultati

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: