Lanci: esordio ok per Olivieri a Fermo

24 Gennaio 2022

Nella prova regionale di apertura della rassegna invernale, il martellista sangiorgese debutta con 71.93. Buona la prima del maceratese Salvucci: 68.11 nel giavellotto

 

Al via anche la stagione dei lanci a Fermo, sede della prima fase regionale per i Campionati invernali. Sulla pedana del martello, buon debutto di Giorgio Olivieri che inizia dalla misura di 71.93. Un esordio promettente in vista dei prossimi impegni per il 21enne sangiorgese dei Carabinieri, arrivato l’anno scorso a 74.22 sfiorando il successo agli Assoluti prima del quinto posto nella finale europea under 23. Nella stessa gara 53.08 per il coetaneo Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno). Si comporta bene il giavellottista Emanuele Salvucci con 68.11 che vale la seconda prestazione in carriera per il portacolori dell’Atletica Avis Macerata, mentre il ventenne Luigi Casadei (Sef Stamura Ancona) piazza una spallata da 52.95 a un soffio dal proprio limite. Al femminile con 40.71 è già in forma Gaia Ruggeri (Atl. Fabriano), classe 2000, che ha fatto meglio solo in occasione del record personale.

Nel disco torna vicina ai suoi massimi livelli la 17enne Sofia Coppari (Atl. Fabriano) con 44.18, invece la junior compagna di club Vesna Braconi conquista la vittoria nel martello lanciandolo a 41 metri esatti. In campo giovanile da sottolineare i progressi del 18enne discobolo Massimo Ciferri (Sport Atl. Fermo) che si porta a 44.37 migliorandosi di un metro. Nel giavellotto under 20 prevale Francesco Mancini (Asa Ascoli Piceno) con 57.02, a meno di un metro dal personale, davanti a Giovanni Stella Fagiani (Atl. Avis Macerata) che coglie il suo primato di 50.52. Tra gli allievi cresce il martellista Davide Coccia (Asa Ascoli Piceno) a 46.70. La seconda prova andrà in scena il 5 e 6 febbraio a San Benedetto del Tronto.

File allegati:
- Risultati

Emanuele Salvucci (foto di Maurizio Iesari)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate