Arce, il cross incorona i campioni: tutti i vincitori

16 Gennaio 2022

Nel frusinate una domenica di titoli e gare per tutte le categorie. Ecco tutti i campioni regionali, chi si è imposto nelle gare di cross corto e in quelle giovanili

 

di Moreno Saddi

Da Arce in provincia di Frosinone, il via alla campestre regionale questa domenica 16 gennaio, con la prima prova del Campionato di Società Assoluti, valida per il Campionato regionale individuale; il Trofeo giovanile e il Challenge Assoluto di cross corto 3 km Assoluti. Manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale della FIDAL Frosinone, presenti il referente organizzativo Sandro Ceccacci (presidente di FIDAL Frosinone), il referente tecnico Fabrizio Mirabello e all’elaborazione dati Stefano Troìa. Speaker dell'evento, Gianni Marchetti

SPETTACOLO NEL FRUSINATE – Una mattinata quasi primaverile ha accolto oltre 450 atleti e altrettanti tecnici ed accompagnatori nelle campagne del paese di Arce, con il terreno di gara adiacente al Ristorante Fini e alla pista di kart.

Il circuito da ripetere varie volte a seconda delle categorie si è presentato abbastanza impegnativo soprattutto per la presenza di vari tratti sconnessi e fangosi; ad incidere ulteriormente sullo sforzo degli atleti, la serpentina in saliscendi.

IL CDS E I TITOLI INDIVIDUALI ASSOLUTI 1^ PROVA – Nella prima prova del Campionato di Società sono stati premiati i campioni regionali assoluti, in ordine di partenza delle gare dalle ore 9.30.

Promesse e Senior maschili (10 km): la mattinata si è aperta con la meritata vittoria e titolo di campione regionale sulla distanza più lunga di Luca Parisi dell’Atletica la Sbarra, crono finale di 33:28, seguono Luca Filipponi (Purosangue Athletics Club/33:51), e Gabriele Caroli (RCF Roma Sud/34:04).

Promesse e Senior femminili (8 km): la gara è stata vinta da un’atleta di fuori regione, Erica Sorrentino (Atl.Lib. Unicusano Livorno/31:21), quindi il titolo di campionessa regionale spetta ad Eleonora Bazzoni della Run & Smile in 31:38 – rientrata alle competizioni dopo uno stop dovuto a infortunio - e per la seconda posizione c’è Isabella Papa (Tirreno Atl. Civitavecchia/32:02), terza è Carla Cocco (Atl.

Colleferro-Segni/32:41).

Juniores maschili (8 km): ottima condotta di gara di Francesco Mittoni dell’ACSI Campidoglio Palatino, che ha conquistato il titolo regionale con il tempo di 28:21, oltre 50 secondi il distacco dall'inseguitore, Emanuele Curci (RCF Roma Sud/29:14); terzo è Angelo Consoli (ACSI Campidoglio Palatino/29:27).

Juniores femminili (5 km): buona la prestazione della reatina Veronica Gentili della Studentesca Rieti Milardi, suo il titolo con il crono di 20:20; alle sue spalle le atlete dell’ACSI Italia Atletica, Chiara Fucelli (21:02) e Flavia Ceracchi (21:39).

Allievi (5 km): un podio tutto appannaggio degli atleti della Studentesca Rieti Milardi e titolo regionale a Nicola Ernest Mulumba al traguardo in 17:30; lo seguono Leonardo Fagiolo (17:47) e Leonardo Di Vittorio (18:05).

Allieve (4 km): al primo anno di categoria, la frascatana Ginevra Di Mugno (ACSI Italia Atletica), ha fatto suo il titolo di campionessa regionale con il tempo di 15:19; al secondo posto, Camilla Spirito (Fiamme Azzurre/16:11) e in terza posizione, Anna Maria Norante (Esercito Sport & Giovani/16:27).

IL CROSS CORTO DI 3 KM 1^ PROVA – Dopo le partenze delle categorie degli assoluti, la sfida si è accesa per la conquista della vittoria nella prima prova del Challenge di cross corto assoluti. Si è imposto il classe 1990 Lorenzo Rieti dell’Atletica la Sbarra con il tempo di 10:11, che ha avuto la meglio per un paio di metri sullo junior Matteo Cianchelli (Alto Lazio/10:13) e su Alfonso Marcoccio (Atletica Arce/10:29). Al femminile, vittoria tranquilla della promessa Flavia Bevilacqua del GSBR, con il crono finale di 11:51; alle sue spalle le senior Ilaria Tersigni (Romatletica/12:03) e Clara Maria Cesarini (Olgiata 20.12 S.S.D.R.L./12:13).

TROFEO GIOVANILE DI CROSS 1^ PROVA – Nelle categorie giovanili, si è garegiato sempre con molta competitività. 

Cadetti (2,5 km): vittoria di carattere per Dominique Mulumba della Studentesca Rieti Milardi, in 8:16, seguito dal compagno di squadra Simone Fazi (8:25). Al terzo posto si piazza l’ottimo Valerio Ciaramella (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano/8:29).

Cadette (2 km): conquista il traguardo Asia Bernardini della Tirreno Atl. Civitavecchia, in 7:56, tenendo a bada le inseguitrici, Flaminia Caruso (Atl. Frascati/8:01) e Daniela Maugini (Atl. dei Gelsi/8:03).

Ragazzi (1,5 km): appaiati al traguardo arrivano gli atleti Cristiano Pierantoni (Runners Ciampino/5:24) e Adriano Pagano (Lib.Atl. Castelgandolfo-Albano/5:24) seguiti da Marco Bozzo (Fiamme Gialle Simoni/5:34).

Ragazze (1 km): è Sara Chmielik della Studentesca Rieti Milardi, al primo anno in questa categoria che a vincere con il tempo di 3:30; secondo posto per Beatrice Pelliccione (Tirreno Atl. Civitavecchia/3:38) e terza posizione per Viktoria Polonska (Atl. Frascati/3:39).

LE AUTORITA’ – le premiazioni degli atleti, sono state effettuate dalle autorità del luogo, i sindaco di Arce Luigi Germani, gli assessori Sara Petrucci ed Elisa Santopadre, il consigliere Valeria Gemma e l’assessore allo Sport Alessandro Proia.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI - Le due prove regionali delle campestri in programma, rimangono fissate alle date del 13 e 27 febbraio, ma i luoghi saranno cambiati rispetto a quelli ora indicati sul calendario FIDAL Lazio. 


File allegati:
- Campionato Regionale | RISULTATI
- Trofeo Regionale | RISULTATI
- Cross Corto | RISULTATI

I ragazzi nelle sfide di Arce | Foto Saddi/FIDAL Lazio


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate