L'allievo Trevisan 1.53.91 negli 800 a Castelfranco

28 Giugno 2022

Martedì 28 giugno il Meeting "1° Atletica in Modena" a Castelfranco Emilia.

 
Si è disputato martedì 28 giugno a Castelfranco Emilila il meeting regionale "1° Atletica n Modena", organizzato da Modena Atletica.
Fra i risultati più interessanti del meeting il tempo di 1.53.91 negli 800 metri dell'allievo 1° anno Leonardo Trevisan (Cus Parma), che si inserisce al 7° posto nella graduatoria regionale all time under 18, dopo Cristian Zaghini 1.52.3 nel 1988, Yassin Bouih 1.52.74 nel 2013, 1.53.2 Marccello Ferrara nel 1994, Mario Spignoli 1.53.3 nel 1977, Gabriele Bettati 1.53.5 nel 1977, Marco Zanni 1.53.54 nel 2009. Nella gara di Castelfranco, Trevisan si è piazzato al 3° posto, preceduto da Luca Guacominelli (Atl. Rigoletto) con 1.53.04 e da Gianmarco Scaldini (Atletica Firenze Marathon) con 1.53.57.
Nelle altre gare maschili Nazareno Sacchetto (Atletica Biotekna) ha vinto i 200 metri in 21.72 (-1,1); primato personale, migliorato di 1/100, per l'allievo Alessandro Trotto (Pontevecchio Bologna), al 3° posto in classifica in base ai tempi, con 22.58 (-1,1). Nei 3000 metri 1° posto per Osama El Mahfoudi (Atletica Guastalla Reggiolo) con 9.12.04. Nei 110 hs 14.86 (+0,4) per Nicholas Laudati (Fratellanza 1874 Modena), che precede Davide Pittilini (Battaglia Cus Torino) con 14.90; nella serie juniores 15.79 (+0,9) per Alessio Geri (Pistoiatletica 1983); nelle 2 serie allievi il miglior tempo è di Thomas Algeri (Atl. Reggio) con 14.64 (-0,4). Lo junior Davide Bagnoli (Atl. Rigoletto) vince l'alto con 1,88, con 3° posto per l'allievo Diego Stellari (Cus Parma) con 1,80. Nell'asta 4,00 per Francesco Amici (Libertas Atletica Forlì) e 3,80 per l'allievo Stefano Zobbi (Atl. Reggio). Nel triplo 14,48 (+0,1) per Stefano Tisselli (Unione Atletica Abruzzo), poi Sebastiano Grassi (Cus Parma) con 14,17 (+0,7. Giacomo Bona (Lagarina Crus Team) vince peso e disco rispettivamente con 14,42 e 44,85; nel peso juniores 6 kg 14,99 per Antonio Maset (Trevisatletica); nel peso allievi 5 kg 14,02 per Tommaso Campani (Atl. Reggio); nel disco junior kg 1,750 52,05 per Matteo Storti (Fratellanza 1874 Modena); nel disco allievi kg 1,5 40,91 per Alex Venturelli (Delta Sassuolo). Nella 4x100 44.19 per il Cus Parma, con Francesco Bricchi, Davide Avanzi, Nicolo Fiorani, Federico Guareschi.
Nelle gare femminili la junior Carlotta Fedriga (Edera Forlì) si impone nei 200 metri con 25.12 (0,0), davanti alla altra junior Jennifer Ezeoha (Cus Parma) con 25.17 e ad Anna Spada (Edera Forlì) con 25.18 (primato personale). Negli 800 metri Anna Ofidiani (Self Montanari Gruzza) con 2.16.92, precede la junior Martina Monteverdi (Cus Parma) con 2.18.25. Nei 3000 metri 10.01.28 per Giulia Vettor (Cus Parma), seguita da Giorgia Marchini (Arcus) con 10.10.00, che migliora il primato personale all'aperto dopo 6 anni; poi l'allieva Sara Arrigoni (Cus Parma) con 10.18.70 e la junior Chiara Setti (Francesco Francia) con 10.19.28, pure entrambe al primato personale. Nei 100 hs 14.15 (-0,5) per la junior Sandra Milena Ferrari (Fratellanza 1874 Modena), davanti a Sara Cantergiani (Self Montanari Gruzza) con 14.88; nelle allieve 15.68 (+0,2) per Anna Pissarotti (Atl. Piacenza) e Anna Spinelli (Self Montanari Gruzza). Nell'alto 1,67 per Elena Monciatti (Uisp Atletica Siena) e 1,61 per l'allieva Giulia Lodi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi). Claudia Laera (Atletica Firenze Marathon) vince il triplo con 11,80 (-0,6), 1 cm oltre la misura della junior Chiara Fantin (Assindustria Sport Padova). Nel disco 45,78 per Elena Varriale (Atletica Cascina), seguita in classifica da Florencia Mazzarello (Atletica Firenze Marathon) con 41,25 e 4° posto per Vittoria Bacchini (Cus Parma) con 37.,64. Nella 4x100 52.24 per Modena Atletica, con Benedetta Roli, Valentina Spinello, Ilaria Doria, Lara Grenzi.

Risultati

Giorgio Rizzoli







Condividi con
Seguici su: