Gs Valsugana: Laura Dalla Montà atleta dell'anno



La ventunenne padovana è stata eletta atleta simbolo del 2014 nel pomeriggio di sabato nella tradizionale festa del Gs Valsugana Trentino

 

E' il volto giovane e pulito della ventunenne mezzofondista di Teolo l'immagine copertina del 2014 del Gs Valsugana Trentino. L'incoronazione di Laura Dalla Montà è arrivata nel pomeriggio di sabato in occasione della tradizionale festa di fine anno della società presieduta da Mauro Andreatta che nel contesto del centro sportivo di Calceranica al Lago ha ripercorso quanto avvenuto negli scorsi mesi.


Così sul trono più alto è salita la siepista padovana ma accanto a lei hanno meritato la vetrina anche il mezzofondista Nekagenet Crippa (azzurro agli EuroCross) e la lanciatrice Greta Zin, nominati rispettivamente atleta dell'anno dalla categoria senior maschile e femminile. Ed ancora Endale Masè ha raccolto il pieno d'applausi come atleta dell'anno allievo, mentre al femminile il titolo è andato ad un quartetto composto da Micol Abolis, Elena Ioriatti, Elisa Baldessari e Milena Bernardi. Grandi nomi anche tra i cadetti: il campione tricolore Elia Campestrini ha riscosso grandi consensi al maschile, accompagnato dalla polivalente Elisa Ferrari al femminile.

 

Tanti sono stati i riconoscimenti andati all'attività giovanile, così come al capitolo volontari mentre allenatore dell'anno è stato nominato Antonio Casagrande, borghigiano che ha avuto tra i tanti meriti anche quello di scortare al titolo italiano Campestrini. Applausi anche per l'ormai ex valsuganotto Yeman Crippa, per la sprinter Silvia Corbucci, per Lorenzo Naidon ed Aldo Andrei con un prezioso riconoscimento per quanto fatto in questi anni per la pinetana Elisabetta Broseghini.

 

Il sito del Gs Valsugana Trentino


 



Condividi con
Seguici su: