Finale Nazionale C.d.S. Master a Modena

09 Settembre 2022

Sabato 10 e domenica 11 settembre la finale nazionale del C.d.S. Master a Modena.

 
Appuntamento tra i più importanti della stagione per gli over 35 sabato 10 e domenica 11 settembre a Modena, con la finale nazionale del C.d.S. Master, manifestazione organizzata dalla Fratellanza 1874 Modena.
E' la 32^ edizione della finale nazionale con formule di ammissione più o meno similari (la prima fu Cagliari nel 1990) e per l'Emilia Romagna si tratta della quarta volta, dopo Cesenatico nel 2002 e 2003 e la più recente a Modena nel 2018.
A questa finale nazionale si sono qualificate le 24 società maschili e femminili che hanno realizzato i migliori punteggi nella lunga fase di qualificazione (dal 7-8 maggio, con la fase regionale C.d.S. al 16 luglio), oltre ad altre società delle regioni non rappresentate fra le prime 24, con un punteggio minimo realizzato.
Per l'Emilia Romagna c'è la consueta rappresentanza importante con le formazioni della Fratellanza 1875 Modena, Olimpia Amatori Rimini e Atl. Santamonica Misano in campo maschile e Atl. Santamonica Misano, Fratellanza 1874 Modena e Endas Cesena in campo femminile. Avevano sfiorato la qualificazione anche le formazioni maschili e femminili della Acquadela Bologna, entrambe al 27° posto e a un centinaio di punti ciascuno dal punteggio della 24^ squadra.
La Fratellanza 1874 Modena è la società campione uscente in campo maschile: nella finale nazionale 2021, disputata a Tivoli, aveva preceduto Liberatletica di Roma e Virtus Castenedolo; al 9° posto si era piazzata l'Atl. Santamonica Misano. Nella classifica femminile, con il titolo nazionale vinto da Liberatletica di Roma, 4°, 5° e 9° posto per le 3 formazioni della Emilia Romagna, che hanno confermato anche nel 2022 la qualificazione, nell'ordine Atl. Santamonica Misano, Fratellanza 1874 Modena e Endas Cesena.
Negli anni precedenti c'erano stati parecchi scudetti maschili vinti dalla Olimpia Amatori Rimini, nel 2008, 2009, 2010, 2013, 2014, 2018 e 2019 e l'Atl. Santamonica Misano sempre piazzata nelle prime posizioni della classifica femminile, in cui stanno risalendo anno per anno anche le formazioni della Fratellanza 1874 Modena e della Endas Cesena. Più lontano nel tempo nella classifica femminile la Gabbi Bologna si era aggiudicata 5 titoli nazionali fra il 1995 e il 2002.
Nella fase di qualificazione 2022, fra gli uomini il miglior punteggio è stato ottenuto dalla Virtus Castenedolo, seguita da Fratellanza 1874 Modena e Olimpia Amatori Rimini, Fra le donne guidano 2 formazioni romane, Liberatletica e Romatletica, con l 4° posto per l'Atl. Santamonica Misano.
Si parte da queste proiezioni, ma le classifiche della finale nazionale del C.d.S. Master, basate sui piazzamenti (a loro volta ricavati dai punteggi di ogni gara correlati alla categoria) potrebbero esprimere differenze rispetto alla mera somma dei punteggi tabellari nelle 13 gare considerate per la classifica.
Nelle formazioni emiliane ci saranno tutti i punti di forza di ogni società, come per esempio Alessandro Bianchi (Fratellanza 1874 Modena) che sarà schierato nei 400, 800 e 4x400, per l'Oimpia Amatori Rimini Gianni Becatti in gara nel lungo, 400 e 4x100, il plurivincitore di campionati internazionali nel salto in alto Marco Segatel, il super master sm85 Carmelo Rado nel peso e nel martello, Federico Battistutta (Atl. Santamonica Misano) nel giavellotto e nel peso; tra le donne per l'Atl. Santamonica Misano le mezzofondiste Elena Borghesi e Monia Federici, per l'Endas Cesena Cristina Sanulli e per la Fratellanza 1874 Modena, che sconterà alcune assenze importanti nelle gare di corsa, schiererà una campionessa a livello assoluto di alcuni anni fa come Elisa Cusma Piccione, che sarà schierata in una frazione della staffetta 4x400.

Classifica della fase di qualificazione - Uomini

Classifica della fase di qualificazione - Donne

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: