C.d.S. Multiple Rag/Cad: record regionale per Giuliani

30 Maggio 2022

2 titoli di società per la Fratellanza e 1 per Francesco Francia e Pontevecchio nei C.d.S. Giovanili di Prove Multiple. Prmato regionale per Giuliani nel tetrathlon A ragazzi.

 
Prestazioni molto interessanti a Santarcangelo di Romagna per i Campionati di Società di Prove Multiple Ragazzi e Cadetti, manifestazione organizzata dalla Atl. Rimini Nord Santarcangelo.
Le classifiche di società assegnano i titoli regionali alla Fratellanza 1874 Modena nelle cadette e nei ragazzi, alla Francesco Francia nei cadetti e alla Pontevecchio nelle ragazze. Sul podio vanno anche Atl. Rimini Nord Santarcangelo nelle cadette e nei cadetti, Pol. Castelfranco nelle cadette, Atl. Cinque Cerchi nei cadetti, ancora la Fratellanza 1874 Modena nelle ragazze, con Atl. 85 Faenza, la Polisportiva Atletico Borgo Panigale e Endas Cesena nei ragazzi.
A livello individuale su tutti il primato regionale nel tetrathlon A ragazzi per Pietro Giuliani (Edera Forlì) con 3287 punti. In questa gara, oltre a Pietro Giuliani, era presente anche il detentore del primato regionale, Diego Ficarra (Polisportiva Atletico Borgo Panigale), 1° anno nella categoria e praticamente imbattuto quest'anno nelle numerose gare disputate fra 60 metri, 60 hs, lungo e tetrathlon. I 2 giovani hanno dato vita a una gara entusiasmante, con ribaltamenti della classifica durante le 4 prove. Nei 60 metri, prima prova in programma, Ficarra segnava 7.72, pari a 834 punti e Giuliani 7.87 con 776 punti; seconda prova il salto in lungo in cui prevale Giuliani con 5,51 (878 punti, primato personale), con Ficarra a 5,28 (819); classifica dopo 2 prove: Giuliani 1654, Ficarra 1653 (in occasione del primato regionale Ficarra aveva realizzato nelle 2 prove 1610 punti). Terza prova è il peso: in questa specialità, punto di forza di Giulani, si apre un grosso divario a favore del forlivese, che lancia a 14,52 (altro primato personale), pari a 873 punti, mentre Ficarra si deve accontentare di 10,61, con 562 punti e misura inferiore a quella realizzata in occasione del record (12,14 con 678 punti); in classifica Giuliani sale a 2527 contro i 2215 di Ficarra (in occasione del record Ficarra aveva ottenuto dopo 3 prove 2288 punti. Ultima prova delle 4 in programma sono i 600 metri: per Ficarra un tempo di 1.35.79, pari a 901 punti, primato personale, ma Giuliani resiste alla grande, migliorando il suo personale di 1.43.5, portandolo a 1.39.70, pari a 760 punti. La classifica finale vede quindi Giuliani al 1° posto con 3287 punti e Ficarra al 2° posto con 3116 e per Giuliani è il primato regionale con 106 punti oltre il precedente record del bolognese, realizzato a Lugo l'8 maggio scorso. In questa gara 3° posto per Giovanni Cargioli (Fratellanza 1874 Modena) con 2618 punti e autore di un 600 metri in 1.38.52.
Nelle altre prove della categoria ragazzi, successo di Ginevra Sabatino (Pontevecchio Bologna) nel tetrathlon A ragazze con 2428 punti, con un 600 metri finale decisivo corso in 1.58.46 (605 punti), con il quale supera Greta San Martini (Olimpus San Marino) che retrocede al 3° posto con 2354 e Beatrice Bertoni (Atl. 85 Faenza), che conclude al 2° posto con 2356.
Nel tetrathlon B, fra i ragazzi, successo per Adam El Masslouhi (Fratellanza 1874 Modena) con 2528 punti. Anche in questa gara i 600 metri finali ribaltano la classifica, con il recupero dell'atleta della Fratellanza che corre il giro e mezzo di pista in 1.43.01; la classifica finale vede Federico Magalotti (Atl. Rimini Nord Santarcangelo), che era saldamente al comando dopo le prime 3 prove, al 2° posto con 2511 e Daniel Milo (Fratellanza 1874 Modena) con 2364.
Nel tetrathlon B ragazze bel punteggio delle prime atlete in classifica: sono 2872 punti per Arianna Cassani (Atletica Molinella), che nei 600 metri finale resiste al tentativo di recupero di Omayma Ait El Arabi (Pontevecchio Bologna) che, nonostante i 110 punti rispetto alla Cassani, termina le 4 prove con 2840; anche per il 3° posto c'è un sorpasso nell'ultima prova, con Mia Nanni (Golden Club Rimini) che recupera una posizione e termina con 2586 punti.
Nei cadetti è Giulio Manzi (Francesco Francia) ad aggiudicarsi la gara di esathlon con 3086 punti e precede nella classifica finale Alessandro Tampellini (Atletica Castiglione) con 2960 e Nicola Panni (Atl. Cinque Cerchi) con 2909 punti.
Nel pentathlon cadette ottimo punteggio per Rita Manfredini (Fratellanza 1874 Modena) con 3926 punti, prestazione che si inserisce al 4° posto regionale all time, dopo i punteggi di Sofia Bonafè con 4423 nel 2021, Lucia Quaglieri con 4123 nel 2011 e Sandra Milena Ferrari con 3950 nel 2018. Per l'atleta modenese queste prestazioni: 12.09 (+0,3) negli 80 hs, 24,00 nel giavellotto, 4,87 (+1,1) nel lungo, 1,50 nell'alto, 1.41.16 nei 600 metri. In classifica seguono Vittoria Grandi (Pontevecchio Bologna) con 3444 punti, con un super alto a 1,65 e Chiara Giometti (Atl. Santamonica Misano) con 3166 punti.

Risultati

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CDS Prove Multiple Rag - Cad