Buoni esordi stagionali indoor

14 Gennaio 2019

Lorenzo Mantenuto 7,15 nel lungo, Greta Zuccarini 57"82 sui 400, Ludovica Montanaro 13,07 nel peso, Paolo Di Giovanni 49"76 sui 400 


 

Ad Ancona c’è stato il secondo fine settimana di gare indoor. In primo piano i buoni esordi stagionali di Lorenzo Mantenuto (Atletica Gran Sasso Teramo), primo nel lungo con la misura di 7,15; Greta Zuccarini (Aterno Pescara) sui 400, seconda con il nuovo personale indoor, 57”82 dietro l’azzurra Elisabetta Vandi (Avis Macerata) 55”25; la Junior classe 2001 Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) nel peso, dove ha stabilito il nuovo primato personale di 13,07 metri (attrezzo Kg 4), vincendo la gara.

Nei 400 maschili si segnala anche l’esordio indoor di Paolo Di Giovanni (Aterno Pescara), quarto con il nuovo personale di 49”76 nella gara vinta dalla promessa azzurra classe 2002 Lorenzo Benati (Roma Acquacetosa) 48”53. Nel triplo, lo Junior Salvatore Angelozzi (Atletica Gran Sasso Teramo) è atterrato a 14,39 metri, terzo classificato, mentre nella gara femminile buon terzo posto di Alessia Giuliante (Atletica Gran Sasso Teramo) con la misura di 11,95 metri, non lontana dal suo personale.  

Sui 60 metri, primato personale anche per l’Allieva Ilaria Barnabei (Atletica Gran Sasso Teramo), prima nella finale 3 con 8”03. Nel mezzofondo, secondo Douglas Scarlato (Aterno Pescara) sui 1500 con 4’02”04. 

Altri risultati indoor. Uomini. 60 (finale 2): 3° Davide Blasucci (Mennea Chieti) 7”14, 6° Francesco Ginaldi (Aterno Pescara) 7”23. 60 (finale 4): 2° Alessandro Allegrino (Aterno Pescara) 7”34. 200 Allievi: 3° Federico Gentile (Unione Atletica Abruzzo) 23”50. 1500: 9° Matteo Rossi (Atletica Gran Sasso Teramo) 4’09”15. Alto Cadetti: 7° mattia Scattolini (Atletica Teramo) 1,62.

Donne. Tetrathlon Cadette: 3^ Sofia Camerano (Aterno Pescara) 2.468 (alto 1,53), 4^ Ilaria Monaco (Aterno Pescara) 2.462 (alto 1,47).      



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate