36 titoli per i master della Emilia Romagna

24 Febbraio 2019

Ai Campionati Italiani Indoor Master 36 titoli nazionali per gli atleti della nostra regione.


 

Nei Campionati Italiani Indoor Master che si sono disputati ad Ancona da venerdì 22 a domenica 24 febbraio, i master della nostra regione hanno conquistato 36 titoli, un "bottino" superiore a quello degli ultimi anni.

Nella edizione 2019, a differenza degli scorsi anni, la manifestazione non comprendeva anche i Campionati Italiani Invernali Lanci Lunghi, che si disputeranno in sede separata, a Viterbo dall'8 al 10 marzo.

I titoli nazionali vinti dai master della Emilia Romagna nel 2019

sf35 metri 60: Rita De Cesaris (Fratellanza 1874 Modena) 8.02

sf35 metri 800: Elena Borghesi (Atl. Lugo) 2.24.75

sf35 metri 15000: Elena Borghesi (Atl. Lugo) 4.52.68

sf35 60 hs: Francesca Vacondio (Modena Atletica) 12.14

sf35 marcia 3000 metri: Lucia Battaglia (Acquadela Bologna) 17.11.04

sf40 asta: Barbara Capellini (Endas Cesena) 3,20 (primato regionale eguagliato)

sf40 4x200: Endas Cesena (Francesca Brandolini, Serena Sbarzaglia, Giada Bazzocchi, Cristina Sanulli) 2.01.50

sf45 metri 400: Cristina Sanulli (Endas Cesena) 1.04.20

sf45 60 hs: Roberta Sara Colombo (Fratellanza 1874 Modena) 9.60 (primato regionale)

sf45 lungo: Roberta Sara Colombo (Fratellanza 1874 Modena) 5,18 (primato regionale)

sf50 asta: Daniela Parenti (Fratellanza 1874 Modena) 2,60 (primato regionale eguagliato)

sf50 peso: Valentina Montemaggiori (Fratellanza 1874 Modena) 11,28 (primato regionale)

sf55 peso: Anna Magagni (Acquadela Bologna) 10,01 

sf55 4x200: Atl. Santamonica Misano (Vittoriana Gariboldi, Monia Federici, Angela Pachioli, Graziella Cermaria) 2.10.30

sf60 metri 60: Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) 9.54 (primato regionale)

sf60 metri 200: Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) 33.10

sf65 metri 800: Renata Solmi (Fratellanza 1874 Modena) 3.13.86 (primato regionale)

sm35 metri 400: Gianmattia Guglielmini (Centro Atl.

Copparo) 53.08

sm40 peso: Paolo Zanetti (Atl. Cinque Cerchi) 10,15

sm45 metri 800: Alessandro Bianchi (Fratellanza 1874 Modena) 2.01.72 (primato regionale)

sm45 asta: Gianpaolo Bolondi (Atletica Impresa Po) 4,20

sm55 metri 800: Giuseppe Ugolini (Olimpia Amatori Rimini) 2.11.44

sm55 peso: Giovanni Tubini (Olimpia Amatori Rimini) 14,60 (m.p.n. e primato regionale)

sm60 metri 400: Luigi Ferrari (Olimpia Amatori Rimini) 1.03.54 (primato regionale)

sm65 60 hs: Pietro Fiacchi (Fratellanza 1874 Modena) 12.80

sm65 peso: Tarcisio Venturi (Fratellanza 1874 Modena) 11,97

sm70 metri 60: Vincenzo Barisciano (Olimpia Amatori Rimini) 8.38

sm70 asta: Arrigo Ghi (Fratellanza 1874 Modena) 3,25 (m.p.n. e primato regionale)

sm75 alto: Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini) 1,27

sm75 asta: Gastone Chiarini (Atl. Santamonica Misano) 1,80

sm75 lungo: Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini) 3,88 (primato regionale)

sm75 peso: Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini) 9,78 

sm80 alto: Filiberto Pioppo (Olimpia Amatori Rimini) 1,05

sm80 pentathlon: Sergio Veronesi (Virtus Emilsider Bologna) 1629

sm85 triplo: Armando Righi (Pontelungo Bologna) 3,90

sm85 peso: Armando Righi (Pontelungo Bologna) 5,92

Primato regionale anche nel triplo sf55 per Paola Salati (La Patria Carpi) con 8,82 e nella marcia 3000 metri sm50 per Fabio Amati (Centro Atl. Copparo) con 15.06.47.

Le gare di Ancona erano anche Campionati Italiani Indoor di Società: negli uomini 3° posto per la Fratellanza 1874 Modena, 9° per l'Atl. Santamonica Misano e 10° per Atletica Rimini Nord Santarcangelo. Nelle donne 4° posto per la Fratellanza 1874 Modena e 8° per Atl. Santamonica Misano.

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: