Zanni e Sanguinetti splendida doppietta nei 1500 metri juniores




 

Il 2° titolo nazionale della prima giornata arriva dai 1500 metri juniores uomini. Lo conquista Marco Zanni (Fratellanza 1874 Modena) e anche in questo caso la medaglia d’argento è vinta da un altro atleta dell’Emilia Romagna, Andrea Sanguinetti (Edera Forlì). Per Zanni un grande ritorno da protagonista, dopo le bellissime stagioni da cadetto (titolo italiano 2000 metri nel 2007) e da allievo (titolo italiano nei 1000 indoor e convocazione per i mondiali under 18 di Bressanone) e dopo una stagione 2010 contrassegnata da vari stop: vince in 3.53.11, prestazione migliore del suo migliore tempo all’aperto, dopo passaggi rapidi in 55.6 ai 400 e 2.01.1 agli 800 metri. Andrea Sanguinetti, al debutto in carriera su una pista indoor e con la preparazione rivolta ai cross nei quali sta dominando la stagione in campo nazionale, si difende benissimo e termina a pochi decimi dal corregionale e anche per lui il 3.53.72 è il primato personale, prestazione migliore di quella outdoor. Ora per i 2 romagnoli ci saranno probabilmente gli impegni con la Nazionale, con il triangolare juniores indoor Italia Francia Germania, in programma ad Amburgo il 5 marzo e, almeno per Sanguinetti, i Campionati Mondiali di cross in Spagna.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: