Weekend in pista in attesa degli Assoluti

23 Giugno 2017

Sabato 24 e domenica 25 giugno si svolgono nelle diverse sedi i Campionati Regionali, validi come terza prova dei Societari


 

A una settimana dai Campionati Italiani Assoluti di Trieste (allo stadio Grezar dal 30 giugno al 2 luglio) prosegue in tutta Italia l'attività agonistica su pista. Nel weekend che manda in scena anche gli Europei a squadre di Lille, il calendario propone le sfide per i titoli regionali in diverse sedi su tutto il territorio nazionale. Le varie manifestazioni saranno, tra l’altro, valide come terza prova dei Campionati Italiani di Società Assoluti su pista con la Finale Oro in programma a Modena il 23-24 settembre.

Nella scorsa stagione gli scudetti erano in palio a Cinisello Balsamo (Milano) dove invece nel fine settimana si svolgerà la rassegna regionale della Lombardia che annuncia oltre 1500 atleti-gara e il rientro di Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter). La 18enne mezzofondista è attesa alla prima uscita agonistica dell’anno negli 800 metri, per un test sulla distanza in cui ha conquistato la medaglia di bronzo ai Mondiali under 18 del 2015: non disputa una gara su pista dal 2 ottobre dell’anno scorso (finale dei Societari allievi). Sulla pedana dell’alto debutto stagionale all’aperto anche per il ventenne Christian Falocchi (Brixia Atletica 2014), azzurro agli Europei indoor, mentre nel triplo ci sarà Fabrizio Schembri (Carabinieri). Al femminile da seguire Valentina Trapletti (Bracco Atletica/Esercito), già convocata per la 20 km di marcia dei Mondiali di Londra, che stavolta si cimenterà nei 5000 insieme a Sibilla Di Vincenzo (Bracco Atletica), mentre sui 100 metri al via Elena Bonfanti (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). Nel peso in gara Sydney Giampietro (Cus Pro Patria Milano/Fiamme Gialle), bronzo europeo under 18, iscritta anche nel disco con Natalina Capoferri (Atl. Brescia 1950).

Nel Lazio, a Rieti, da seguire la saltatrice con l’asta Roberta Bruni (Carabinieri) e nell’alto potrebbe tornare in azione Erika Furlani (Fiamme Oro). Nel giavellotto in gara la 17enne Carolina Visca (Fiamme Gialle Simoni), primatista nazionale under 20 con 56,15, mentre nel disco ci sarà la capolista italiana stagionale Valentina Aniballi (Esercito) che ha lanciato 58,05 una settimana fa. Al maschile, in pista sui 200 metri Diego Marani (Fiamme Gialle) e il campione italiano dei 400 indoor Marco Lorenzi (Fiamme Gialle), con l’altro finanziere Leonardo Capotosti atteso sui 400 ostacoli.

Belle sfide anche sabato ad Asti e domenica a Borgaretto (Torino) per i campionati piemontesi e valdostani. Tra le gare più interessanti il salto con l’asta maschile dove torna in pedana il campione italiano promesse Matteo Capello (Safatletica Piemonte). Nello sprint femminile torna in gara l’azzurra Martina Amidei (Cus Torino) attesa al doppio impegno su 100 e 200 metri, opposta alla campionessa italiana allieve Rebecca Menchini (Atl. Stronese). Attenzione sui 5000 femminili dove scenderà in campo con la casacca dell’Atletica Sandro Calvesi l’azzurra di maratona Catherine Bertone. Sempre al femminile ci sarà la campionessa italiana under 23 dei 3000 siepi Eleonora Curtabbi (Cus Torino). Sabato ad Asti il programma si arricchirà di un 10.000 ad invito voluto dalla Direzione Tecnica nazionale per gli atleti ancora in cerca del minimo per le rassegne internazionali giovanili. Tra i protagonisti attesi lo junior Sergiy Polikarpenko (Cus Torino) e la promessa Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874 Modena) tra gli uomini, Nicole Reina (Cus Pro Patria Milano) tra le donne.

Nei campionati toscani ad Arezzo, prima gara dell’anno in Italia dell’astista Helen Falda. La 21enne piemontese del Cus Pisa, nella stagione universitaria americana, è salita fino a 4,38. Due campionesse tricolori assolute nei lanci: la discobola Stefania Strumillo (Atletica 2005), finalista europea nella scorsa stagione, e la giavellottista Eleonora Bacciotti (Atl. Firenze Marathon). Nell’alto maschile attenzione al 17enne Giacomo Belli (Atl. Libertas Runners Livorno), migliore allievo europeo del 2017 con 2,18.

Ad Arzignano (Vicenza) i campionati veneti attendono un migliaio di atleti, fra cui i discoboli Federico Apolloni (Aeronautica) e Laura Bordignon (Fiamme Azzurre). Marco Pettenazzo (Atl. Città di Padova) corre negli 800, Francois Marzetta (Fiamme Oro) i 3000 siepi e lo junior Fabio Camattari (Biotekna Marcon) scende in pedana nel triplo. A livello femminile, la junior Rebecca Borga (Atl. Riviera del Brenta) nella velocità (100 e 200), Elisa Molinarolo (Aristide Coin Venezia 1949) nell’asta, le allieve Rachele Bovo (Atl. Riviera del Brenta) e Camilla Vigato (Aristide Coin Venezia 1949) rispettivamente nell’alto e nel triplo.

Riflettori puntati soprattutto sui lanci a Gorizia con la promessa Giada Andreutti (Atl. Malignani Libertas Udine) nel disco e la compagna di club Nadia Maffo nel martello. A Matera in gara sui 200 metri Daniele Corsa (Folgore Brindisi), campione italiano dei 400 promesse, e nell’asta Luigi Colella (Us Foggia Atl. Leggera/Fiamme Gialle).

Per l’Emilia-Romagna, a Faenza (Ravenna), al via il triplista Andrea Dallavalle (Atl. Piacenza) che di recente con 16,46 ha sfiorato il record italiano under 20, sugli 800 metri il tricolore under 23 Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis). Fra le donne l’oro europeo allieve dei 100hs Desola Oki (Cus Parma) al via sui 200 metri, mentre l’azzurra delle prove multiple Lucia Quaglieri (Modena Atletica) è iscritta nell’alto e nel giavellotto. A Savona l’eptatleta Eleonora Ferrero (Cus Genova) sarà in pedana nell’alto.

Sulla pista di Bolzano, impegnati gli atleti di Trentino e Alto Adige con la tricolore indoor degli 800 metri Irene Baldessari (Esercito), annunciata anche nei 400, mentre l’allievo Lorenzo Paissan (Atl. Trento) in azione su 100 e 200. Nelle Marche, a Macerata, da seguire nel disco Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro), poi tra gli altri la lunghista junior Martina Aliventi e l’ostacolista under 23 Andrea Pacitto, entrambi della Collection Sambenedettese, che in questa stagione si sono aggiudicati il titolo indoor di categoria. A Pescara iscritta nei 400 metri la junior Gaia Sabbatini (Atl. Gran Sasso Teramo). In Sardegna, a Sassari, in pista la pluricampionessa master Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), su 400hs e 800, oltre all’allievo Lorenzo Patta (Atl. Oristano), tricolore under 18 dei 200 metri, per l’occasione atteso su 100 e 400.  In Umbria, a Orvieto (Terni), due gare per la ventenne sprinter Micaela Moroni (Atl. Libertas Arcs Cus Perugia) che il 15 giugno a Draveil (Francia) si è migliorata con 11.88 nei 100 e 24.14 sui 200 metri.

IN GERMANIA - Tre giovani specialisti delle prove multiple in gara nel weekend a Erding (Germania), all’interno dei campionati regionali della Baviera. Nel decathlon saranno impegnati il vicecampione italiano juniores Lorenzo Naidon (Us Quercia Trentingrana) e Simone Fassina (Team-A Lombardia), nell’eptathlon la tricolore under 20 Alice Boasso (Atl. Fossano ’75). [ISCRITTI/Entries]

Campionati Regionali Assoluti 2017 - validi come terza prova regionale CdS Assoluti (24-25 giugno)
Abruzzo: PescaraAlto Adige/Trentino: BolzanoBasilicata/Puglia: Matera; Calabria: Siderno (RC); Campania: Napoli; Emilia-Romagna: Faenza (RA); Friuli-Venezia Giulia: Gorizia; Lazio: Rieti; Liguria: Savona; Lombardia: Cinisello Balsamo (MI); Marche: Macerata; Molise: Campobasso; Piemonte/Valle d’Aosta: Asti/Borgaretto (TO); Sardegna: Sassari; Sicilia: Messina; Toscana: Arezzo; Umbria: Orvieto (TR); Veneto: Arzignano (VI)

Società ammesse alle Finali del C.d.S. Assoluto su Pista 2017 (previo punteggio di conferma)

Elenco atleti Militari autorizzati a partecipare nei CdS con la Società di provenienza

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: