Weekend: Fabbri, Jacobs e le altre sedi

10 Luglio 2020

Il pesista a Vicenza e lo sprinter a Rieti, con tanti azzurri in pista e in pedana. Prime multiple con Gerevini a Casalmaggiore, Barontini 800 ad Ancona, debutta la junior Pieroni nell’alto a Firenze

 

In arrivo un weekend con tanti appuntamenti agonistici per l’atletica italiana. La stagione entra sempre più nel vivo: tra sabato 11 e domenica 12 luglio si gareggia in 27 sedi e sono attesi diversi azzurri. Da seguire sabato il debutto di Marcell Jacobs (Fiamme Oro) nei 100 a Rieti per un previsto doppio sprint, con batteria alle 16.55 e finale alle 18.30, e di Leonardo Fabbri (Aeronautica) nel peso a Vicenza, dalle 20.45. Ma in entrambe le manifestazioni ci saranno altri esordi interessanti: la novità al Trofeo Città di Rieti è l’iscrizione nei 300 metri di Matteo Galvan (Fiamme Gialle), finalista con la staffetta 4x400 ai Mondiali, che si aggiunge a un cast che comprende tra gli altri Gloria Hooper (Carabinieri, 100 e 200), Raphaela Lukudo (Esercito, per un test su 100 e 300 metri) e nei 400 ostacoli Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946) [ISCRITTI/Entries]. Al Meeting Brazzale, nella città veneta, scatta la stagione all’aperto di Laura Strati (Atl. Vicentina) nel lungo, Sara Fantini (Carabinieri) nel martello, Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) nel peso, con la triplista Ottavia Cestonaro (Carabinieri) che comincia dai 100hs, e per i lanci toccherà inoltre a Daisy Osakue (Fiamme Gialle) dopo il 58,21 di domenica scorsa a Novara nel disco [ISCRITTI/Entries]. Sabato va in scena anche la prima riunione regionale a Nembro, in una delle località della provincia di Bergamo più colpite dal Covid [ISCRITTI/Entries].

MULTIPLE - Tornano le prove multiple, per la prima volta dopo il lockdown. La tricolore Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) sarà impegnata nei campionati regionali a Casalmaggiore (Cremona) per affrontare le due giornate e le sette gare dell’eptathlon a quasi un anno dall’exploit agli Assoluti di Bressanone, dove ha vinto con il miglior risultato per un’azzurra nelle ultime otto stagioni (5907 punti), mentre il compagno di club Dario Dester, quinto nella scorsa estate agli Europei under 20 di Boras, potrebbe cimentarsi nel day 1 del decathlon [ISCRITTI/Entries].

SABATO - Saranno gli 800 metri il clou sabato ad Ancona. Nella nona edizione del Memorial Luigi Serresi al via l’atleta di casa Simone Barontini (Fiamme Azzurre), campione italiano in carica sulla distanza, opposto a Gabriele Aquaro (Team A Lombardia) oltre a Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli) e Riccardo Tamassia (Trevisatletica) [ISCRITTI/Entries]. Giovani in pedana nelle manifestazioni che riaprono l’attività in Toscana. Esordio outdoor nell’alto a Firenze per la 17enne Idea Pieroni (Atl. Virtus Cr Lucca), cresciuta nella stagione in sala con 1,90 a un solo centimetro dal record italiano juniores al coperto, ed è iscritto nel disco il decatleta azzurro Simone Cairoli (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) [ISCRITTI/Entries]. A Siena in azione nel martello l’allieva Rachele Mori (Atl. Livorno), arrivata in febbraio alla migliore prestazione italiana under 18 di 60,95 con l’attrezzo senior, ma stavolta lancerà quello di categoria da 3 chilogrammi [ISCRITTI/Entries]. A Bolzano nella riunione di apertura in Alto Adige è annunciata su 100 e 200 metri la quattrocentista Petra Nardelli (Sudtirol Team Club). Nuova uscita a Biella per l’allieva Great Nnachi (Cus Torino) nell’asta. Weekend di competizioni allo stadio Paolo Rosi di Roma, a L’Aquila e a Molfetta (Bari), ma sabato si gareggia anche a Sassari, Siracusa, Enna, Giaveno (Torino), Agropoli (Salerno), poi manifestazioni giovanili a Trieste, Padova e Mestre (Venezia), lanci master a Novara.

DOMENICA - Ancora un test sui 200 domenica a Donnas (Aosta) per il quattrocentista Brayan Lopez (Athletic Club 96 Alperia), bronzo sul giro di pista agli Europei under 23 di Gavle, in un evento che vede iscritti nei 100 metri Simone Tanzilli e Wanderson Polanco, ambedue dell’Atletica Riccardi Milano 1946, e al femminile la sprinter Chiara Melon (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) su 100 e 200. A Codroipo (Udine), nel 14° Atletica 2000 Meeting, attesa negli 800 metri Joyce Mattagliano (Esercito). Prima edizione a San Biagio di Callalta (Treviso) per il Meeting di San Biagio con l’azzurrino Federico Guglielmi (Atl. Biotekna Marcon) sui 200 metri, la distanza in cui ha conquistato l’oro al Festival olimpico della gioventù europea nel 2019. A proposito di giovani, in gara due protagonisti dell’inverno tra gli allievi: a Cecina (Livorno) nei 200 metri Tommaso Boninti (Atl. Livorno), terzo under 18 italiano di sempre sui 400 al coperto, e a Tradate (Varese) nei 100 è iscritta la 15enne Marta Amani (Cus Pro Patria Milano), atterrata a 6,23 nel lungo indoor. In calendario anche le manifestazioni di Rovereto (Trento), per il primo TAC in Trentino, e di Novara.

TAC - Ricco anche il programma dei test di allenamento certificati, svolti venerdì in più regioni. A Cesena la velocista Aurora Berton nei 200 sfiora la barriera dei 24 secondi nonostante un forte vento contrario: 24.01 (-2.3) per la quasi ventenne della Libertas Friul Palmanova, a mezzo decimo dal personale di due anni fa. Nel giavellotto 65,43 dello junior Giovanni Frattini (La Fratellanza 1874 Modena) [RISULTATI/Results]. Esordio stagionale sugli 800 del partenopeo Andrea Romani (Atl. Riccardi Milano 1946), campione mondiale under 20 con la 4x400 azzurra a Tampere 2018, che ad Agropoli (Salerno) chiude in 1:53.90 [RISULTATI/Results]. A Pavia l’azzurrina Chiara Melon (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) si esprime in 11.90 (+0.6) nei 100 metri [RISULTATI/Results].

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: