Volpiano, primi Caliandro e Tschurtschenthaler




 

Sono il finanziere Cosimo Caliandro e la forestale Agnes Tschurtschenthaler i vincitori del 7° Cross della Volpe. Stamattina a Volpiano (TO) il mezzofondista delle Fiamme Gialle, oro europeo dei 3000 indoor nel 2007, si è aggiudicato la vittoria, bissando così il successo ottenuto qui a febbraio sul cross corto dei Societari. Il finanziere pugliese ha completato i 9 km del percorso in 28:22 vincendo in volata sui compagni di squadra Yuri Floriani (28:23) e Gabriele De Nard (28:24). Leggermente più staccato Stefano Scaini (Brugnera Friulintagli), quarto in 28:48 sul poliziotto Simone Gariboldi (28:36) e Gianmarco Buttazzo (Esercito/28:51). Nove i secondi di vantaggio (crono finale 26:08) grazie a cui, invece, l'altoatesina ha fatto suoi i 7000 metri della prova femminile, precedendo l'argento iridato di corsa in montagna, Valentina Belotti (Runner Team 99/26:17) seguita da Valentina Costanza (Esercito/26:22). Dietro di loro, la promessa Giovanna Epis (Forestale/26:31), la maratoneta Ivana Iozzia (Corradini Excelsior/26:38) ed Emma Quaglia (CUS Genova/26:42). Assente la campionessa tricolore assoluta Elena Romagnolo (Esercito), bloccata dall'influenza. Nelle gare giovanili, si conferma il campione italiano junior Marouan Razine (CUS Torino), senza rivali sui 6km in 18:16. Alle sue spalle si sono, quindi, piazzati nell'ordine Andrea Sanguinetti (Edera Atl. Forlì/18:29), Michele Fontana (Lecco-Colombo Costruzioni/18:44) e lo specialista dei 3000 siepi, Francois Marzetta (CUS dei Laghi Atl. Varese/19:01). Nella corsa (4000 metri) riservata alle under 20, infine, affermazione (14:41) della primatista nazionale juniores dei 3000 siepi Giulia Martinelli (Studentesca CaRiRi) prima davanti ad Alessia Pistilli (Avis Macerata/14:48) e Jessica Pulina (Atl. Ploaghe/14:52). Prossimo appuntamento della stagione nazionale delle campestri sarà il 28 novembre a Condino (TN), sede del XXXIV Cross Valle del Chiese, due settimane prima della rassegna continentale di Albufeira (Portogallo) del 12 dicembre.    

a.g.

Nella foto, Cosimo Caliandro (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: