Vola il giavellotto di Comini

09 Settembre 2015

Di nuovo in evidenza l’allievo ascolano con 71.21 a L’Aquila

 

Anche nel mese di settembre, proseguono i buoni risultati per il giavellottista Simone Comini. L’allievo dell’Asa Ascoli Piceno, finalista quest’anno ai Mondiali under 18, ha messo a segno un altro lancio sopra i 70 metri a L’Aquila nel Meeting Golden Sprint. Infatti ha realizzato la misura di 71.21 al terzo turno di gara, dopo aver aperto con un nullo e poi 65.70, per chiudere con 67.88, 69.50 e 68.10. Nella rassegna iridata di Cali (Colombia) a metà luglio si era piazzato al nono posto con 68.43, invece in qualificazione aveva ottenuto un formidabile 74.58 sfiorando il primato italiano di categoria, appena 22 centimetri in meno rispetto al record del padovano Leonardo Gottardo, migliorando quello personale e regionale di quasi otto metri. Nato il 30 agosto 1998, ha quindi compiuto 17 anni da pochi giorni ed è allenato da Armando De Vincentis. Si è laureato  campione nazionale under 18 in questa stagione con 66.57, mentre ha debuttato in azzurro con la partecipazione al Triangolare giovanile Italia-Francia-Germania dello scorso inverno a Lione.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: