Vivicittà: Arco ancora in prima fila

12 Aprile 2018

Saranno ancora le strade dell'Alto Garda ad ospitare domenica la versione trentina di Vivicittà, la manifestazione podistico-solidale promossa da Uisp in oltre 40 città mondiali.


 

Vivicittà compie 35 anni. Domenica 15 aprile si correrà in 43 città italiane e 12all’estero che accoglieranno migliaia di podisti, con il via simultaneo che verrà dato in diretta alle 9.30 su Radio 1 Rai, ma anche in 4 istituti penitenziari. Una corsa per i diritti, per l’ambiente e contro la violenza sulle donne, organizzata dall’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti. La distanza classica competitiva è quella di 12 km con classifica unica compensata, alla quale si aggiungono percorsi variabili tra 2 e 4 chilometri per la non competitiva. Prevista anche una prova speciale sulla distanza di 21,097 km (mezza maratona) a Firenze, oltre alle corse negli istituti penitenziari di Milano, Catanzaro, Monza e Cassino.

In Trentino, come tradizione delle ultime stagioni, teatro di Vivicittà saranno le strade di Arco e dell'Alto Garda Trentino, grazie al supporto organizzativo dell'Atletica Alto Garda e Ledro, con partenza ed arrivo allo Stadio Comunale di Via Pomerio e tracciato che risalirà il corso del Fiume Sarca fino al Ponte Romano di Dro per poi ridiscendere la vallata e fare ritorno sull'anello ai piedi del Castello.

 

Le sedi 2018


In Italia: Competitiva di 12 km e passeggiata ludico-motoria: Aosta, Arco (TN), Arezzo, Bacoli (NA), Bari, Barrafranca (EN), Bolzano, Bra (CN), Brescia, Cagliari, Civitavecchia (RM), Ferrara, La Spezia, Latina, Livorno, Lucca, Matera, Messina, Mestre (VE), Padova, Palermo, Pesaro, Pescara, Porto Cesareo (LE), Ragusa, Reggio Emilia, Riccione (RN), Sala Baganza (PR), Salice Terme (PV), Siena, Terni, Torino, Trapani. Mezza maratona sulla distanza di 21,097 km e passeggiata ludico-motoria: Firenze. Passeggiata ludico-motoria (2-4 km): Avellino, Candelo (BL), Cremona, Gorizia - Nova Gorica, Grottaglie (TA), Orvieto (TR), Settimo Torinese (TO), Todi (PG), Treviso.
Nel mondo: Beirut (Libano), Bengo (Angola), Ginevra (Svizzera), Huambo (Angola), Luanda (Angola), Marsiglia (Francia), Moçamedes (Angola), Nova Gorica (Slovenia), Osaka (Giappone), Sarajevo (Bosnia-Erzegovina), Tokyo (Giappone), Tuzla (Bosnia-Erzegovina), Ivry Vitry - Parigi (Francia), Yokohama (Giappone), Vieux-Condé (Francia), Zavidovici (Bosnia-Erzegovina).
Istituti penitenziari e minorili: 7 aprile: Brescia, Voghera (PV); 11 aprile: Ragusa; 13 aprile: Caltanissetta; 14 aprile: Alessandria, Enna, Milano-Beccaria, Biella; 15 aprile: Cassino (FR), Catanzaro, Milano Bollate, Monza; 18 aprile: Reggio Emilia; 21 aprile: Cagliari; 22 aprile: Milano Opera, Roma-Rebibbia nuovo complesso; 24 aprile: Roma Rebibbia femminile; 8 maggio: Torino; 12 maggio: Firenze-Gozzini; 19 maggio: Cremona; date da definire: Civitavecchia (RM), Ferrara, Genova, Palermo, Parma, Sassari Nuchis Ozieri, Sassari Bancali.

 

Il Sito della Società Organizzatrice



Condividi con
Seguici su: