Vince la solidarietà a "La corsa dei Santi"




 

Anche quest'anno in tanti a Roma hanno fatto diventare il 1° novembre una giornata per dare un aiuto "di corsa" ai bambini e ai ragazzi soldato di tutto il mondo sfruttati e mandati a morire in guerra imbracciando un fucile. E' per questo che ieri mattina una moltitudine di runners si è data appuntamento in Piazza San Pietro per la seconda edizione de "La corsa dei Santi" il cui ricavato è stato devoluto a favore della Fondazione Don Bosco nel mondo. Ad attendere i veri agonisti un percorso di 10,5 km, mentre per tutti gli altri una stracittadina di 3 km su cui incamminarsi ognuno con il proprio passo. Per la cronaca, alla fine di questa speciale corsa di solidarietà, a tagliare per primi il traguardo della gara competitiva sono stati il keniano Ezekiel Meli (Pol. Corso Italia Pisa/30:14) davanti al connazionale Nahashion Rugut Kipngetich (Atl. Volpiano/30:54) e al marocchino Zain Jaouad (Running Evolution/30:58). Tra le donne, affermazione della marocchina Asmae Ghizlane (Atl. Gran Sasso/35:32) su Ilaria Di Santo (Forestale/35:42) e Jebet Salina (Grottini Team/35:52).

Nella foto, un'immagine dell'edizione 2008 (foto Organizzatori)

File allegati:
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: