Varie: 50 anni fa l'oro di Livio Berruti sui 200 metri a Roma 1960




 

Torino (TO) 3 settembre. Esattamente 50 anni fa oggi il medagliere olimpico dell'Italia si arricchiva di un alloro che sarebbe rimasto nel cuore e nella mente di molti. L'oro sui 200 metri di Livio Berruti ai Giochi Olimpici di Roma.

Aggiudicatosi la sua batteria (la settima delle dodici disputate) in 21 secondi, Livio Berruti, velocista torinese classe 1939, si aggiudica anche il proprio quarto di finale in 20.8. Nella giornata del 3 settembre, che nel 1960 cadeva di sabato, alle 15.45 Berruti scende in pista nella seconda semifinale e il suo risultato è strepitoso: 20.5 ch gli vale il Primato Mondiale eguagliato, nuovo Record Olimpico (il precedente era di 20”6 a Melbourne 1956 dello statunitense  Morrow) e nuovo Record Europeo. 

La finale va in scena alle ore 18.00 sulle sette corsie che allora aveva lo Stadio Olimpico di Roma. Berruti è in 5a corsia. Perfetta la sua gara con un'ottima partenza che lo pone già in testa al termine della curva; resiste e mantiene il vantaggio sul ritorno dell’americano Carney e del francese Seye ed è primo sul filo di lana sempre in 20.5.

Vedi la gara di Livio Berruti a Roma 1960 nei filmati Luce dell'epoca.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: