Undici abruzzesi ai Campionati Italiani Juniores e Promesse Indoor



Sabato e domenica 6-7 febbraio - Ancona. Mattia Iorillo nella marcia Juniores 5000 metri e Giada Bilanzola nel triplo Promesse i più accreditati

 


 

Saranno undici gli atleti tesserati abruzzesi impegnati ai Campionati Italiani Juniores (Under 20) e Promesse (Under 23) Indoor, in programma sabato e domenica prossimi ad Ancona. Tra i favoriti per la vittoria nella marcia 5000 metri Juniores c’è Mattia Iorillo (Atletica Vomano Gran Sasso), originario dell’Irpinia da quest’anno tesserato con il nuovo sodalizio teramano, che vanta la migliore prestazione stagionale 2015 sui 5000 metri, con 21’28”17.

Accreditata della terza misura di iscrizione nel salto triplo Promesse donne, con 12,42 metri, è la taramana Giada Bilanzola (Atletica Gran Sasso Teramo). Fuori dalla sua portata appaiono l’azzurra Ottavia Cestonaro (Forestale), che vanta 13,76 di stagionale, e Francesca Lanciano (Alteratletica Locorotondo), 12,73. La Bilanzola potrebbe inserirsi nella contesa per il terzo posto, dove si presenta una situazione di partenza in equilibrio.    

Questi gli altri abruzzesi presenti agli Italiani con i relativi accrediti stagionali. Juniores donne. 60 metri: Ludovica Clementini (Atletica L’Aquila) 7”92. Marcia 3000 metri: Fabiana Bucci (Serafini Sulmona) 15’38”92. Triplo: Alessia Giuliante (Atletica Gran Sasso Teramo) 11,30. Promesse uomini. Marcia 5000: Leonardo Baldacchini (Atletica Vomano Gran Sasso) 22’46”83. Juniores uomini. 60 metri: Umberto Tammaro (Aterno Pescara) 11”00 sui 100. 400: Samuele Puca (Atletica L’Aquila) 50”89. 800: Giacomo Fermi (Aterno Pescara) 1’56”46, Douglas Scarlato (Aterno Pescara) 1’56”51. 60 ostacoli: Tommaso Marcone (Atletica Vomano Gran Sasso) 8”71.  



Condividi con
Seguici su: