Una settimana alla Gara di Pasquetta

26 Marzo 2018

Tra sette giorni il Lunedì dell'Angelo di Ospedaletto tornerà ad ospitare la grande corsa su strada


 

Lunedì 2 aprile 2018 la “Gara di Pasquetta” vivrà la sua edizione numero 36. Si tratta di un evento che anno dopo anno è diventato un appuntamento di prestigio nel panorama delle corse su strada, non solo in Trentino ma a livello nazionale, con un albo d’oro ricco di nomi prestigiosi. Basti ricordare su tutti il Campione Europeo di maratona Daniele Meucci, il più volte campione italiano Gabriele De Nard o a livello femminile la finanziera Margherita Magnani e l’attuale campionessa italiana di maratona Federica Dal Ri.

Ma sono molti e di valore anche gli atleti stranieri che hanno messo il proprio nome nell’albo d’oro della prestigiosa manifestazione.
Nonostante la crisi economica degli ultimi anni la Gara di Pasquetta, ha saputo far fronte agli ingenti costi economici che una manifestazione di questo genere comporta, grazie al fondamentale apporto degli sponsor e delle istituzioni locali e provinciali che continuano convintamente a sostenere all’evento.
Il programma dell’edizione numero 36 prevede, così come avvenuto per le precedenti edizioni, gare per tutte le categorie. Inizio alle ore 14.00 con le categorie giovanili e a seguire le gare amatori. Il gran finale alle 16.30 con la gara assoluta femminile e a seguire alle ore 17.00 quella maschile.

Intanto iniziano ad arrivare le prime iscrizioni importanti e sono già confermate in campo femminile Margherita Magnani, già seconda lo scorso anno ad Ospedaletto e vincitrice in carriera di quattro titoli italiani e la siciliana Silvia La Barbera, vincitrice del Cross della Vallagarina nel 2015 e ottava un paio di settimane fa ai campionati italiani di cross a Gubbio. In campo maschile invece, hanno già confermato la propria partecipazione Bernard Dematteis, 22 presenze in nazionale nella corsa in montagna e vincitore di due titoli europei nel 2013 e 2014 e l’atleta della Fiamme Oro Andrea Sanguinetti, già 4° a Ospedaletto nel 2017 e nazionale agli europei di cross a Chia nel 2016. Nei prossimi giorni conosceremo gli altri atleti di spicco che si iscriveranno alla gara.

Nel complesso sono attesi ad Ospedaletto oltre 600 atleti.
La gara è valida anche quale 24° Memorial Ropele Pio, in memoria del collaboratore della RAI di Trento scomparso prematuramente e quale 11° Memorial Tomasini Piergiorgio.

 

Da Comunicato stampa organizzatori

 



Condividi con
Seguici su: