Un week-end a tutta atletica




 

Un fine settimana carico di appuntamenti importanti per l’atletica leggera, su tutti i fronti e a tutti i livelli.
Il clou è in Portogallo, a Leiria, per la prima edizione dei Campionati Europei a squadre. La manifestazione si preannuncia assai spettacolare, con regolamenti innovativi: dodici nazioni presenti (tra cui l’Italia), eliminazioni durante le gare di mezzofondo e nei concorsi per renderli interessanti durante tutto il loro svolgimento. Saranno presenti in maglia azzurra le due atlete marchigiane più titolate degli ultimi anni: la camerte Daniela Reina (Fiamme Azzurre) nella staffetta 4x400 e la fermana Clarissa Claretti (Aeronautica) nel lancio del martello, in costante progresso nelle gare più recenti. Con loro ci sarà anche il discobolo Giovanni Faloci (Fiamme Gialle), umbro di Città di Castello e proveniente dall’Avis Macerata.

Sabato e domenica verranno poi assegnati i titoli italiani juniores e promesse nelle prove multiple a Grosseto, con una pattuglia marchigiana molto qualificata. Infatti nell'eptathlon femminile saranno in lotta per la maglia tricolore le due atlete della Tecno Adriatletica Marche allenate da Francesco Butteri, cioè Enrica Cipolloni (juniores) e Jennifer Massaccisi (promesse), entrambe con il miglior accredito tra le iscritte. La Massaccisi quest'inverno si è laureata campionessa italiana promesse nel pentathlon indoor al Banca Marche Palas di Ancona. La manifestazione di Grosseto sarà valida anche come seconda prova del Campionato di società di prove multiple, con Michela Rossetti (Sport Atl. Fermo) nell'eptathlon seniores. A livello maschile, fari puntati nel decathlon juniores su Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata), l'anno scorso terzo tra gli allievi. In gara anche il compagno di squadra Luca Ciprini e, tra i seniores, Riccardo Palmieri (Sport Atl. Fermo).

L'attenzione sarà anche sulle finali nazionali dei Campionati italiani di società per la categoria allievi, con tre club marchigiani impegnati. La Sport Atletica Fermo femminile parteciperà alla Finale A2 di Molfetta (BA), mentre gli allievi dell'Atletica Osimo e le allieve dell'Avis Macerata saranno a Bastia Umbra (PG) per la Finale A3, con le seguenti formazioni.

Sport Atletica Fermo: Atika El Amoud (800, 1500, 4x400); Giulia Lattanzi (400, 4x100, 4x400); Maria Montanini (4x100); Suma Nuciari (4x400); Sara Romagnoli (lungo, 4x100); Marina Santarelli (asta, giavellotto); Yessica Stortini Perez (100, 200, 4x100); Cecilia Strappa (100 hs, 400 hs); Sofia Verducci (alto, triplo); Barbara Wrobel (disco, martello).

Avis Macerata: Katia Bottoni (100, lungo, 4x100); Costanza Cesanelli (alto); Benedetta Gattari (marcia 5 km); Valentina Iesari (4x100); Ornella Kelly Nya Yanga (peso, giavellotto, 4x100); Marta Palazzini (200, 400, 4x400); Lucia Paperi (disco, 4x400); Ilaria Polverini (4x100); Sara Porfiri (100 hs, 400 hs, 4x400); Valentina Serrani (800, 4x400); Valentina Sideri (asta, triplo).

Atletica Osimo: Francesco Belli (100, 200, 4x100); Luca Binci (asta, lungo, 4x100); Mattia Casali (3000, 2000 siepi); Michele Coppari (400 hs, martello); Andrea Ghergo (400, 4x400); Elia Ghergo (peso, disco); Leonardo Malatini (110 hs, 4x100, 4x400); Matteo Natalucci (800, marcia 5 km); Marco Severini (triplo, 4x100, 4x400); Enrico Squadroni (giavellotto, 4x100, 4x400); Gianmarco Tamberi (alto).

Infine, ultimo ma non meno importante, l'evento che tradizionalmente attrae migliaia di appassionati praticanti di ogni età: i Campionati italiani Master, quest'anno in riviera romagnola a Cattolica (RN), sulla scia degli Europei Master Indoor di Ancona.


Luca Cassai

Nella foto, Enrica Cipolloni



Condividi con
Seguici su: