Un libro per ricordare Donato Sabia

27 Gennaio 2021

Il volume, edito dalla FIDAL, ripercorre la carriera del mezzofondista azzurro che ci ha lasciato nell’aprile 2020.

 

Un campione vero, un azzurro indimenticabile. “Donato Sabia, campione gentile” è la pubblicazione edita dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera per ricordare e celebrare il mezzofondista potentino due volte finalista olimpico degli 800 metri a Los Angeles ’84 e Seul ’88 e campione europeo indoor a Göteborg nel 1984, scomparso nello scorso aprile all’età di 56 anni. 

È un libro che ripercorre con testi e immagini la sua carriera, i momenti più intensi, l’amore viscerale per l’atletica e soprattutto il lato umano del campione azzurro, attraverso i ricordi di chi l’ha conosciuto e ne ha apprezzato le doti sportive e personali, tra ex atleti, compagni di Nazionale e firme storiche del giornalismo d’atletica. Ad aprire il volume è il racconto scritto dal presidente FIDAL Alfio Giomi intitolato proprio “Donato Sabia, campione gentile”. La pubblicazione, a tiratura limitata, è disponibile per gli appassionati e i collezionisti: solo 100 copie in vendita a un prezzo particolare, 100 euro, perché l’intero ricavato sarà devoluto, su indicazione della famiglia, a iniziative culturali dedicate al ricordo di Donato Sabia.

Per acquistare il libro si può effettuare un bonifico di 100 euro sul conto corrente ordinario BNL (IBAN IT29Z 01005 03309 000000010107) intestato a Federazione Italiana di Atletica Leggera, specificando nella causale “Acquisto libro Sabia” oltre al proprio indirizzo per il recapito.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate