Umberto Laganà e Angelo Cuzzocrea Campioni Italiani Master nel Pentathlon Lanci Invernale




 

Campioni pentalanciPrima edizione del campionato italiano invernale di pentathlon lanci master disputato a Bari al campo scuola Bellavista nei giorni 27 e 28 marzo. Ottima l’organizzazione della manifestazione curata nei minimi particolare dalla società organizzatrice Cus Bari. Il Pentathlon Lanci master è la gara di prova multipla con la disputa delle cinque specialità dei lanci: peso, martello, disco, giavellotto e martello con maniglia corta. Non poteva mancare la partecipazione degli atleti master della nostra regione, solo tre atleti e due titoli italiani portati a casa.

Presenza femminile tra le F40 di Giusy Lacava (Avar) che, pur non essendo una lanciatrice, si diletta a gareggiare in tutte le specialità della nostra disciplina. Per lei un quarto posto finale nella sua categoria con 1541 punti. Umberto Laganà M70 (Atletica Amatori Reggio), all’esordio nazionale per questa gara, fa suo il titolo italiano di categoria con 3446 punti, precedendo Umberto Benevia (Atl.Calvesi Aosta) con 3329 ed il catanese Isidoro Mascali (Pol.Lib.Catania) con 3085 punti. Questa la serie vincente dei lanci di Laganà: martello 33.08, peso 11.40, giavellotto 32.72, disco 29.44, martello con maniglia corta 12.31. Altro campione italiano per la categoria M75 è Angelo Cuzzocrea anch’egli portacolori dell’Atletica Amatori Reggio che con 2401 punti prevale su Giorgio Bracco del Cus Roma che chiude a 2181 punti. I migliori lanci per Cuzzocrea sono stati: martello 17.14, peso 7.69, giavellotto 27.20, disco 23.64, martello con maniglia corta 6,46. Al campionato, oltre alla partecipazione dei nostri atleti, sono stati convocati dal GGG ed hanno svolto le loro funzioni nelle giurie i nostri giudici nazionali Giulio Tetto (Presidente Giuria d'Appello), Alessandro Mangone (Arbitro) e Ketty Di Bella (segretaria di giuria).

 

LE FOTO DEL CAMPIONATO



Condividi con
Seguici su: