Tutti i risultati degli atleti della Emilia Romagna dall’1 gennaio al 30 giugno 2012 (cross e strada




 

Concludiamo la serie dei riscontri statistici di riepilogo della stagione 2012 (dall’1 gennaio al 30 giugno) con le corse su strada e i cross. Come è noto, le corse su strada finiscono nelle graduatorie e quindi negli archivi solo per le gare su distanza omologata come maratone, mezze maratone e 10 km. Per tutte le altre gare non è prevista un’archiviazione “storica”. Ecco quindi che nel nostro piccolo abbiamo riportato tutte le corse su strada e i cross disputati nella stagione.

Sono stati predisposti alcuni elenchi.

Nel primo il riepilogo include tutte le corse su strada e i cross disputati dagli atleti della Emilia Romagna, tesserati e non. Sono anche riportati i risultati degli atleti non della Emilia Romagna che hanno preso parte alle corse su strada incluse nel calendario regionale Fidal. Per gli atleti della Emilia Romagna sono indicate anche le gare Fidal (sia pure ancora in divenire) disputate fuori dal territorio regionale, che nella nostra ricerca abbiamo trovato in grande numero e con grandi numeri (p.e. circa 400 atleti della nostra regione hanno disputato la gara podistica Cortina Dobbiaco di 30 km a inizio giugno), tanti anche nelle maratone di Milano, Roma, Padova, ecc..

Nel secondo elenco sono invece riportati tutti i risultati con i consueti dati delle corse su strada del calendario regionale 2012, sempre relative al 1° semestre. Sono parimenti inclusi anche gli atleti non tesserati e quelli di altre regioni e nazioni.

Per questo ultimo elaborato abbiamo effettuato le consuete statistiche di presenze e di vittorie/piazzamenti. Come numero di gare di calendario regionale E-R, è ancora Renato Angelo Sacco (Pol. Torrile) a essere il podista con il maggior numero di gare disputate: sono infatti 20 da gennaio a giugno. Le numerose gare in calendario nella provincia di Parma consentono poi ad altri atleti un numero di presenze notevole: dopo Sacco ci sono Ettore Marmiroli (Trc Traversetolo) con 18 gare, Daniela Orlandini (Atl. Casone Noceto) con 17, Pietro Di Giuseppe (Atl. Casone Noceto) e Mara Fagandini (GS Toccalmatto) con 16. Fra i "non parmensi" ha disputato 14 gare Danilo Manfredini (Pod. Lippo Calderara).

Come numero di vittorie nelle gare del calendario regionale negli uomini prevalgono alcuni atleti marocchini tesserati per societ& agrave; parmensi: Adil Lyazali (Atl. Casone Noceto) si è classificato al 1° posto in 6 gare, seguito da Abderrahim Karim (Trc Traversetolo) con 5 e da Gianluca Borghesi (Atl. Imola Sacmi Avis) con 3. Ha vinto 2 gare anche un atleta straniero che non risulta tesserato, il marocchino Rachid Benhamdane e su questo aspetto si auspica che gli organizzatori delle manifestazioni possano verificare sempre il rispetto dei regolamenti. I successi degli atleti stranieri o di origine straniera peraltro pesa quasi per il 50% nelle gare disputate. Nel settore femminile 6 vittorie per Ana Nanu (Gabbi Bologna), 5 per Isabella Morlini (Atl. Scandiano), 4 per Lara Mustat (Corradini Rubiera) e Laura Ricci (Corradini Rubiera), 3 per Barbara Cimarrusti (Banca di Pesaro), Gisella Locardi (Atl. Piacenza) e Anna Spagnoli (Romagna Running 1994).

Per segnalare eventuali correzioni 

Giorgio Rizzoli

 

Tutte le corse su strada e cross (in E-R e fuori E.R.) del 1° semestre 2012 (atleti in ordine alfabetico A-G)

Tutte le corse su strada e cross (in E-R e fuori E.R.) del 1° semestre 2012 (atleti in ordine alfabetico H-Z)

Tutte le corse su strada del calendario regionale E-R 1 gen-30 giu (atleti in ordine alfabetico A-G)

Tutte le corse su strada del calendario regionale E-R 1 gen-30 giu (atleti in ordine alfabetico H-Z)

 

Tutte le corse su strada del calendario regionale E-R 1 gen-30 giu (atleti in ordine alfabetico H-Z)

 



Condividi con
Seguici su: