Trost salta a Glasgow

17 Febbraio 2016

La vicecampionessa europea indoor dell'alto in gara il 20 febbraio nel meeting britannico


 

Tanti azzurri impegnati in diversi meeting indoor nel fine settimana, anche all’estero. Sabato 20 febbraio, a Glasgow (Gran Bretagna), tornerà in gara Alessia Trost (Fiamme Gialle). La vicecampionessa europea al coperto di salto in alto, che nello scorso weekend ha debuttato con 1,90 a Gent, sarà di nuovo in pedana insieme alla compagna di allenamenti Desirée Rossit (Fiamme Oro). "A Gent - dichiara l'altista azzurra in partenza per il meeting britannico - avevo l'adrenalina a palla anche perchè era la prima gara dopo tanto tempo. Sabato conto di avere più controllo e fare un bel check di ritmica, rincorsa e spinte. Ho davvero voglia di aggiungere subito qualche centimetro alla misura del mio esordio stagionale". Nel Glasgow Indoor Grand Prix, quarta e ultima tappa del neonato IAAF World Indoor Tour, è chiamato a un confronto internazionale anche il 21enne Lorenzo Perini (Aeronautica) sui 60 ostacoli che schierano fra gli altri il transalpino Dimitri Bascou, capolista mondiale dell’anno con 7.41.

Alessia Trost, esordio stagionale indoor 2016: 1,90 a Gent

#atletica nell'attesa di rivederla in pedana sabato 20 febbraio al Glasgow, ecco il VIDEO dell'esordio stagionale (1,90) della vicecampionessa europea indoor di Salto in alto Alessia Trost!

Pubblicato da Federazione Italiana di Atletica Leggera su Giovedì 18 febbraio 2016

AZZURRI NEI MEETING EUROPEI - Intanto domani, venerdì 19 febbraio, esordio stagionale di Matteo Galvan (Fiamme Gialle) che sarà al via per un test sui 400 metri a Sabadell (Spagna). Nella riunione che celebra il Centenario della federazione catalana, iscritti anche due italiani sui 60 ostacoli: la primatista nazionale Veronica Borsi (Fiamme Gialle) e il campione tricolore assoluto Hassane Fofana (Fiamme Oro), ma la stella annunciata della manifestazione sarà l’etiope Genzebe Dibaba nei 3000 metri, due giorni dopo il record mondiale realizzato a Stoccolma sul miglio. Nel triplo in gara la campionessa italiana assoluta all’aperto Ottavia Cestonaro (Forestale) ed Eleonora D’Elicio (Fiamme Azzurre), nel lungo uomini Alessio Guarini (Fiamme Oro) e Camillo Kaboré (Carabinieri), sui 3000 maschili il tricolore della specialità Said El Otmani (Atl. Reggio), invece nel lungo femminile Giulia Liboà (Atl. Mondovì), Giada Palezza (Gs Valsugana Trentino) e Teresa Di Loreto (Fiamme Azzurre). Il meeting di Metz (Francia), domenica 21 febbraio, attende invece Fabio Cerutti (Fiamme Gialle) sui 60 metri e Giulia Pennella (Esercito) nei 60 ostacoli.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 TROST ALESSIA