Trost-Kuchina nell'alto del Golden Gala

09 Aprile 2015

Il 4 giugno a Roma, l'azzurra ritroverà in pedana la storica rivale russa e la polacca Licwinko, ovvero l'oro e il bronzo degli Euroindoor di Praga. Nei lanci arrivano Storl e Perkovic, dal 2 al 4 giugno la RunFest.


 

56 giorni al Golden Gala Pietro Mennea. Il 4 giugno allo Stadio Olimpico di Roma si accendono le luci della quarta tappa della IAAF Diamond League 2015 con un’emozionante sfida nel salto in alto femminile che vedrà in azione l’azzurra Alessia Trost, vicecampionessa europea indoor. Sotto la Curva Sud, sul lato opposto all’asta dell’olimpionico Renaud Lavillenie, andrà così in scena una delle gare più affascinanti del meeting capitolino animata dalle tre atlete salite sul podio dei recenti Euroindoor di Praga. Oltre all’argento Trost sono, infatti, attese a Roma la russa Mariya Kuchina, ovvero la medaglia d’oro di Europei e Mondiali in sala, e la polacca Kamila Licwinko, iridata “ex aequo” a Sopot nel 2014 e bronzo a Praga. Tre big assolute che in carriera hanno già varcato l’ambito confine dei 2 metri: Trost 2,00, Kuchina e Licwinko 2,02. Sfida nella sfida sarà l’ennesimo faccia a faccia tra la 22enne pordenonese delle Fiamme Gialle e la coetanea russa. Le due altiste sono state protagoniste di accesi duelli fin dalle categorie giovanili con la Trost trionfatrice ai Mondiali Allievi del 2009 e a quelli Juniores del 2012, oltre che agli Europei under 23 del 2013. Al momento il bilancio dei confronti diretti è di 10 a 5 per la Kuchina, ma l’azzurra, alla sua seconda apparizione davanti al pubblico romano, è pronta a dare del filo da torcere alla storica rivale. Senza dimenticare che la pedana dello Stadio Olimpico è la stessa dove il 30 agosto del 1987, ai Mondiali di Roma, la bulgara Stefka Kostadinova volò al 2,09 del record del mondo. Quel primato il prossimo 4 giugno raggiungerà i 10.140 giorni di imbattibilità, mentre a tempi più recenti risale il record del meeting, un 2,03 che nella storia del Golden Gala hanno saltato in quattro: Hestrie Cloete e Yelena Slesarenko nel 2004 e Blanka Vlasic e Chaunté Howard-Lowe nel 2010.

LANCI SUPER CON I CAMPIONI DEL MONDO STORL E PERKOVIC - Medaglie pesanti in arrivo anche nel cast dei lanci della trentacinquesima edizione del Golden Gala. Nel getto del peso è, infatti, annunciata la presenza di David Storl. Il tedesco (21,97m di primato personale) deve ancora compiere 25 anni, ma al suo attivo ha un palmarès che, solo all'aperto, comprende due titoli mondiali, un argento olimpico e due titoli europei. Non è da meno il curriculum della croata Sandra Perkovic, regina incontrastata del disco di cui è campionessa olimpica, mondiale ed europea in carica.

Nel 2014 si è migliorata a 71,08: il 4 giugno a Roma per lei sarà l'occasione giusta per puntare ancora oltre?

RUNFEST: UNA FESTA DI CORSA PER IL GOLDEN GALA – Grande novità dell’edizione 2015 del Golden Gala Pietro Mennea sarà la RunFest, una vera e propria festa dell’atletica e della Runcard nella splendida cornice dello Stadio dei Marmi. Il villaggio sarà aperto dal 2 al 4 giugno con un fitto programma di iniziative focalizzate sull’universo del running e declinate anche attraverso il Trail, il Nordic Walking e il Fit Walking.  Spazio all’approfondimento con interessanti seminari dedicati all’alimentazione, ai corretti stili di vita e all’impiantistica. Una tre giorni per tutti e per tutte le età con la possibilità - tra corse, salti e lanci - di sperimentare in prima persona alcune specialità dell'atletica. Non mancheranno simpatici momenti di intrattenimento pensati anche per i più piccoli, oltre alla possibilità di poter assistere da una prospettiva assolutamente privilegiata agli allenamenti dei big del Golden Gala. E poi, il 3 giugno, i runners potranno mettersi alla prova con l’Alba Race, la  corsa non competitiva di 6 chilometri che partirà all’alba nei pressi dello Stadio dei Marmi con linea di arrivo all'interno dello Stadio Olimpico.  

BIGLIETTI: APERTA LA VENDITA – Al via la corsa ai biglietti per il Golden Gala Pietro Mennea - in programma il prossimo 4 giugno allo Stadio Olimpico di Roma - che possono essere acquistati nei punti vendita di TicketOne, Ticketing partner del meeting della Capitale, e sul sito della compagnia, all’indirizzo www.ticketone.it (nella sezione sport, o cercando Golden Gala nel motore di ricerca interno al sito). Questi i prezzi dell’edizione 2015 (al netto dei diritti di prevendita): Monte Mario Arrivi: 30,00 Euro; Monte Mario Partenze: 20,00; Tribuna Tevere, Distinti Arrivi: 15,00; Curve e Distinti (esclusi i Distinti Arrivi): 5,00. In più, è attiva anche la biglietteria del Foro Italico, a Roma (viale delle Olimpiadi 61, ex Ostello: apertura dal lunedì al venerdì, 10:00-13:00, 14:00-17:00).

LA BIGLIETTERIA ONLINE

IL PALIO DEI COMUNI E I BIGLIETTI PER LE SOCIETA' DI ATLETICA

IL SITO DEL GOLDEN GALA PIETRO MENNEA



Condividi con
Seguici su: