Trofeo Città di Macerata, giovani in pista

12 Luglio 2016

Vittoria dell’Atletica Osimo nella tradizionale manifestazione valida come Memorial Floriana Gentili


 

Prosegue la tradizione del Trofeo Città di Macerata, classico meeting estivo arrivato all’edizione numero 26. Un evento disputato allo stadio Helvia Recina nel segno dei giovani, con risultati interessanti e l’organizzazione dell’Atletica Avis Macerata. La vicecampionessa italiana juniores dei 100 metri Sonia Kebe (Team Atl. Marche), sprinter di Corridonia, si aggiudica il successo in 12.37 con vento nullo. Nel lungo prevale il compagno di club sangiorgese Fabio Santarelli che salta 6.79, mentre l’azzurro della Nazionale paralimpica Riccardo Scendoni atterra a 5.82 (+0.1). Al femminile 5.75 per la junior Martina Aliventi (Collection Atl.

Sambenedettese), sui 1500 metri l’osimana Debora Baldinelli (Tam) firma il record personale con 4’52”62 dietro alla molisana Letizia Di Lisa (Virtus Campobasso), 4’50”73 e nei 400 metri Roberta Del Gatto in 1’00”10 precede l’allieva Micol Zazzarini (1’01”74), entrambe dell’Atletica Avis Macerata.

Tra i più giovani, la cadetta Angelica Ghergo (Atl. Osimo) prevale nei 300 metri con 42”18, invece sulla pedana del lungo cadette Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona) si migliora con 5.10 e anche nel lungo ragazze Martina Cuccù ottiene la notevole la misura di 5.10. L’eclettica portacolori dell’Atletica Sangiorgese R. Rocchetti, allenata da Elisa Del Moro, realizza così il nuovo primato regionale della categoria under 14 (superando il 5.01 stabilito da Laura Mariotti nel 1989).

La manifestazione è abbinata al Memorial Floriana Gentili che ricorda un indimenticabile personaggio dell’atletica maceratese, per essere stata la storica segretaria del comitato provinciale Fidal, a 20 anni dalla sua scomparsa. Nella classifica per società, quest’anno si impone l’Atletica Osimo nei confronti di Atletica Sangiorgese R. Rocchetti e Sef Stamura Ancona. In tutto hanno partecipato ben 378 atleti-gara.

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su: