Trofeo Calabria di marcia a Reggio Calabria all’insegna dello sport e della promozione sportiva




 

Foto Trofeo Calabria marciaIl Trofeo Calabria di Marcia, che ha avvicinato alla specialità del tacco e punta tanti atleti della regione, ha chiuso il sipario per il 2013 proprio a Reggio Calabria, sede del Comitato Regionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera. Sul campo scuola di Rione Modena, le 3 società che hanno aderito all’iniziativa, Icaro RC, Atletica Reggina Rc,

e Centro Sportivo Giovanile CZ Lido, si sono giocati l’ultima fase partecipando con tantissimi atleti delle categorie esordienti A-B-C- Ragazzi e Cadetti. A rendere molto interessante il Trofeo ed a costituire un Trofeo interregionale ci ha pensato la Sicilia con gli atleti delle società catanesi ATLETICA 2001 S.Pietro Clarenza e SPORT LIFE che hanno dato vita ad un incontro molto interessante e di studio in vista dell’importante trasferta del 26-27 ottobre a Casalmaggiore, dove le regioni del Sud vogliono essere le protagoniste. E veniamo ai risultati: nei cadetti/e affermazioni di Suraci Carmine della Icaro RC e di Tomasello Pomar dell’atletica 2001 S.Pietro Clarenza; nei ragazzi/e Gabriele Valentina dell’ atletica 2001 S.Pietro Clarenza e Trapasso Flavio del Centro Sportivo Giovanile Cz.Lido; negli esordienti A Riciputo Martina dell’ atletica 2001 S.Pietro Clarenza e Gambello Carmelo dell’ Icaro RC; negli esordienti B Bandieramonte Giulia dell’ atletica 2001 S.Pietro Clarenza e Platania Francesco dello SPORT LIFE; negli esordienti C gli atleti del Centro Sportivo Giovanile Cz.Lido hanno vinto con Sanso Valeria e Bruno Samuele. I sorvegliati speciali calabresi Sanso Domenico ed Antonio Bordino del Centro Sportivo Giovanile CZ Lido nei ragazzi, Marianna D’Amico e Smolei Bianca dell’Atletica Reggina RC nelle ragazze e cadette, benché carichi di lavoro, hanno retto bene e si sono avvicinati ai loro personali. Tantissimi esordienti A-B-C che hanno dato vita a belle gare dimostrando che il lavoro svolto dal Presidente regionale della FIDAL, IGNAZIO VITA, dal Presidente della Commissione Tecnica Regionale, SANTO MINEO, e dal Responsabile settore Marcia, FELICE SCOTTO, sta donando i primi risultati ma è appena iniziato creando presupposti e stimoli per andare lontano, emulando le gesta dell’atleta azzurra Alessia Costantino. In contemporanea a Jesolo, ai Tricolori Cadetti/e, i due cadetti MARTINA RAMIRO ed ATTILIO TRAPASSO concludevano le loro fatiche portando un bottino di punti 8 e 13 per la classifica per regioni. Si ricorda che i due marciatori hanno già staccato il biglietto per il grosso impegno e ultimo stagionale a Casal Maggiore.



Condividi con
Seguici su: