Tricolori montagna, ancora oro Dematteis

19 Agosto 2013

A San Giacomo Brentonico ai Campionati Italiani Individuali e di Società 2013 vittoria del campione Europeo 2013 di corsa in montagna e di Elisa Desco

 

Sono ancora una volta Bernard Dematteis ed Elisa Desco il re e la regina della corsa in montagna italiana. San Giacomo Brentonico ieri Domenica 18 Agosto, nell’ambito della XIII Cronoscalata S.Giacomo/Altissimo, ha ospitato il gran finale della corsa in montagna italiana con la terza tappa dei Campionati Italiani Individuali e di Società 2013. I due azzurri si sono assicurati la vittoria nella tappa e anche nel campionato complessivo, laureandosi così tricolori assoluti. Il percorso era allestito dal Lagarina Crus Team lungo un anello di circa quattro chilometri sulle pendici del monte Baldo, in salita nei tratti iniziale e finale.

Per il campione europeo Bernard Dematteis, portacolori della Podistica Vallevaraita, il successo in realtà era sicuro già prima del via grazie ai successi nelle tappe di Dolcedo e Arco: partito per i tre giri con già il tricolore in tasca, dopo un paio di chilometri va in fuga inseguito da Alex Baldaccini (Gs Orobie), che prima si lascia staccare ma poi è capace di una grandissima rimonta nel tratto finale, sino a tagliare il traguardo in 48:20, a soli 8 secondi dal vincitore (48:11). Una doppietta non inedita quella composta da Dematteis e Baldaccini, arrivati rispettivamente primo e secondo sia agli Europei di Borovets che nelle tre tappe del circuito tricolore. Terzo è Jean Baptiste Simukeka (La Garfagnana) in 49:24 davanti a un Luca Cagnati (Atl. Valli Bergamasche) in gran crescita (49:31).

In chiave giovanile si impone Nekagenet Crippa (Gs Valsugana Trentino) in fuga sin dal primo metro e vincitore in 34:15 davanti al bronzo degli europei di Borovets  Michele Vaia (Atletica Trento CMB) in 35:27 e a Leonardo Giletta (Podistica Valle Varaita) in 36:10.Nella gara femminile invece, assente un nome importante come Valentina Belotti, si impone con facilità Elisa Desco (Atletica Valtellina) in 37:17 davanti ad Alice Gaggi (Runner Team 99) in 37:51 e ad Antonella Confortola (Forestale, 39:03), fresca della vittoria al Challenge Mondiale di lunghe distanze. Tra le junior, le prime a scendere in campo, vittoria invece per Laura Maraga (Gs Quantin) che prende subito l’iniziativa e va in testa nel ripido tratto iniziale per poi gestire il vantaggio nella seconda parte del tracciato (20:48). Seconda e in rimonta è Alba De Silvestro (Caprioli San Vito) in 21:17, terza Simona Pelamatti (Atletica Vallecamonica, 21:23).

La leadership di società va nella gara maschile all’Atletica Valli Bergamasche che colleziona 284 punti davanti al GS Orecchiella Garfagnana (277) e alla Podistica Valle Varaita (261) e nella gara femminile all’Atletica Dolomiti Belluno a quota 79 punti con l’Atletica Trento CMB seconda a 72 punti e terza l’Atletica Alta Valtellina (70 punti). Tra gli Junior maschili sono in testa l’Atletica Trento CMB (101 punti) con il GS Quantin tricolore femminile under 20 (55 punti).

RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: